Worth Strings: guida all’acquisto

Aloha Forum Uke 360° Worth Strings: guida all’acquisto

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #13950
    Jontom
    Amministratore del forum

    Le corde Worth sono universalmente apprezzate per la qualità del suono che producono e per l’incredibile varietà da cui poter scegliere. Però navigando sul sito (in giapponese e in inglese) mi rendo conto che ci si può perdere nel giro di poco tempo. Ad esempio a volte si pensa che costino il doppio di altre mute ma in realtà il prezzo è più alto perché una volta montata una corda si taglia la parte in eccesso ottenendone un’altra di riserva. Ecco a voi quindi una lista delle principali caratteristiche direttamente dalla loro sede a Kobe in Giappone:

    Prima di tutto le Worth sono classificabili in due tipi di colorazioni, quattro tipi di materiali in fluorocarbonio e due tipi di lunghezze.

    1. Le colorazioni sono Clear e Brown. Le Clear, dal suono più brillante e asciutto sono disponibili in due materiali mentre le Brown hanno il suono più caldo e pastoso. Ogni colorazione è disponibile nelle versioni Light, Medium, Extra e Tenor che aumentano gradualmente di spessore e peso. La scelta quindi è dettata da una questione di gusti.

    • Le Light (CL/BL) hanno un suono particolarmente brillante. Risulta più semplice premere sulle corde quindi sono particolarmente indicate per i principianti.
    • Le Medium (CM/BM) rappresentano lo spessore standard per l’ukulele solista e ritmico.
    • Le Extra (CE/BE) sono un quarto più spesse delle Medium e vengono apprezzate in particolar modo dagli ukulelisti ritmici.
    • Le Custom (BC) hanno un suono brillante e omogeneo.
    • Le Tenor (CT/BT) hanno un suono particolarmente potente.

    2. Il  fluorocarbonio con cui vengono realizzate le Hard, Heavy e Low-G è più duro rispetto a quello per le Light, Medium, Extra e  Tenor. Per questo motivo sembrano più chiare all’ascolto rispetto alle Light, Medium, Tenor e Low-G.

    3. Le corde sono disponibili in due lunghezze differenti: 46 inches (116.8 cm) and 63 inches (160 cm). Quelle da 46 sono per l’ukulele Soprano e Concert mentre le 63 sono per il Tenor. Possiamo comunque fornire qualsiasi modello nelle versioni da 46 e 63 per un piccolo sovrapprezzo.

    4. Le corde “Fat” sono l’ultima formula che abbiamo rilasciato, le produciamo in versioni CF e BF per ukulelisti alla ricerca di un suono ancora più pieno.

    Il link al sito di Worth Strings (direttamente in lingua inglese): http://www.worthc.to/W-Strings-e.html. Scorrete la pagina per un elenco dei principali negozi online dove poter effettuare l’ordine.

    #21929
    ale79
    Membro

    ma per il finger picking cosa consigli?

    #21932

    Ah va be', credevo le vendessi tu…pero' non mensioni le cd, che dovrebbero avere lo stesso spessore delle cm, pero' una tensione maggiore…ma in europa sono irreperibili…le hai provate?

    #21933
    Anonimo
    Ospite

    Mannò dai… Credo di essere stato abbastanza neutrale nella descrizione. Oltre ad aver riportato alla lettera le parole di Kazuko ho esordito con una delle frasi che trovate quasi sempre nei topic sulle Worth e un mini rimprovero al casino del loro sito internet : ) Inoltre tieni presente che tutti questi modelli sono stati tirati fuori su specifica richiesta dei musicisti che magari cercavano un suono leggermente diverso quindi parlare della “varietà” per i loro prodotti mi sembrava una cosa sensata.

    Le CD sarebbero le Hard (fate sempre riferimento alla tabella sul sito per tirare fuori il codice) si, hanno una tensione maggiore ma non le ho provate.. per il mio stile cercavo qualcosa di più “elastico” e “scivoloso” su cui potermi lanciare in milioni di bending e slide senza colpo ferire! Quindi non ero interessato al tipo di tensione che dici tu. Per quanto mi riguarda attualmente suono le BT.
    Ci sono un bel po’ di negozi online europei linkati direttamente sul sito Worth, potrebbe essere che magari non siano disponibili però in quel caso o scrivi al negoziante oppure direttamente a loro e te le dovrebbero spedire.

    #21936
    Anonimo
    Ospite

    Per il fingerpicking… uhmmm… parto dal presupposto che suoni un concert e che non fai bending o robe varie. Ad una donna Masaya consiglierebbe le Light, io ti dico le Clear Medium perché non è che suoni da dieci minuti, sei già abituata a certi movimenti e ti darebbero comunque la sensazione di suonare su qualcosa di molto leggero. Qualora volessi un suono più “chitarroso” vai sulle Brown.

    #21949
    ale79
    Membro

    grazie mille!!!! Lo so che non c'entra tanto…ma questa sera sono andata a sentire Veronica Sbergia: bello spettacolo!surprised

    #22227
    betrem
    Membro

    ciao, io ho l'Antonio Carvalho Tenor Classic amplificato (http://www.mercatinodellukulel…..8;vmcchk=1). Il suono un po' “grave” mi piace molto e se possibile lo accentuerei (cioè assolutamente non vorrei farlo più squillante/giocoso ma mantenerlo o renderlo ancora più tipo “malinconico”). Inoltre aumenterei volentieri il volume, visto che tende a suonare un po' basso se si pizzicano le corde senza metterci una certa forza. Ah aggiungo che per lo più faccio fingerpicking (strummare mi piace meno) ed inoltre se possibile mi piacerebbero corde in colori scuri…

     

    …insomma quali mi consiglieresti? Grazie mille! laugh

    #22229
    Anonimo
    Ospite

    brown tenor

    #22239
    betrem
    Membro

    grazie!

    #22249
    betrem
    Membro

    Prese! Quando arriveranno vi dirò come suonano! (contando che il mio è un parere molto modesto) laugh

    #22268
    ale79
    Membro

    su che sito le hai ordinate?

    #22277
    betrem
    Membro

    alla fine su ebay! Ho visto che i prezzi erano più o meno simili e in più ne ho approfittato per ottenere un feedback positivo, visto che ne ho ancora pochi!

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.