uscire dagli schemi della 6 corde

Aloha Forum Uke 360° uscire dagli schemi della 6 corde

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #13492
    s22a11
    Membro

    ciao a tutti,
    volendo incrementare la mia tecnica all’ ukulele e cosi spostarmi sempre più dalle mie abititudini chitarristiche, volevo sapere se esistono pattern predefiniti nell’usare il sol ri-entrante (tipo gamme) soprattutto al di là della quinta posizione (intendere posizioni alti). Spero essere stato comprensibile nella mia domanda e grazie in anticipo!

    #27264
    Anonimo
    Ospite

    spiega meglio…

    #27248
    s22a11
    Membro

    Ci provo…
    Nella mia idea ci sarebbe un gioco particolare fra la prima e quarta corde,
    Magari più che un impostazione della mano sinistra, ci vuole una tecnica più campanella alla mano destra…
    Grazie JT e scusami, mi manca del vocabulario italiano in questo campo… sweat

    #27129
    Marco Giovannetti
    Partecipante

    ehi s22a11, è quello che provo a fare anche io!!
    è un problema perché noi chitarristi siamo abituati a scendere e ottenere suoni più bassi.. quindi fa strano sentire che a un certo punto suona tutto più alto :D
    io ci sto sperimentando su… ho arrangiato un pezzo dei Pantera dove uso sia la corda del la sia quella del sol per il riff principale e poi ho composto un altro pezzo dove la corda del sol la alterno al la per ottenere un effetto “campanella”…
    dagli un’occhiata magari è quello che intendi tu!

    (ah, scusa..rileggendo.. non mi sto facendo “pubblicità” eh… brb )

    #26943
    Anonimo
    Ospite

    ok :D

    per quello che ne so io e per quello che ho visto in giro osservando da vicino vari professionisti tipo jake, taimane, ohta san, bosko, james hill ecc. ecc. il fatto di usare la 4a corda in maniera funzionale all’interno di una frase musicale non è molto comune.
    piuttosto, il sol rientrante, per stessa ammissione di jake shimabukuro, viene utilizzato per fregarsene dei bassi e trovare nuovi risvolti armonici (es. suonando le ottave, il sol lasciato libero non risulterà mai fastidioso come un mi basso della chitarra).

    per quanto mi riguarda, uso il sol rientrante solo all’interno di un accompagnamento in fingerpicking e quindi come parte integrante della base ritmico-melodica ma praticamente mai all’interno di frasi musicali soliste. solo una volta l’ho fatto, su “every breath you take” all’interno di “I need you both”

    #26913
    s22a11
    Membro

    grazie per la risposta precisa JT e ne prendo atto subito!wink


    @sfruzzo
    : l’idea è quella…ma ovvio che mi ci vorrà parecchio da studiare, provare, esplorare e riprovare ancora,,,,laugh

    #26743
    Anonimo
    Ospite

    Per tecnica campanella intendevi una cosa del genere?

    http://ukulelehunt.com/2010/03/31/campanella-ukulele/

    #26725
    s22a11
    Membro

    si ombra,
    sfruttare al meglio le quattro corde a disposizione… ma sembra una bella faticasweatsmile

    #26702
    Marco Giovannetti
    Partecipante

    io ti posso solo consigliare quello che sto facendo io, essendo all’inizio pure io…. prova ad arrangiare canzoni oppure a comporre qualcosa di tuo, e cerca di sfruttare il più possibile queste due corde alte distanti (tipo se hai una scala, ascendente o discendente, invece di suonarla “in fila” prova a alternare le due corde… per fare la campanella).. io mi son ritrovato ad avere sempre meno difficoltà (anche quando fai strum… sulla chitarra siamo abituati a mettere abbellimenti sulle prime due corde – es.: RE, RE4, prova a sperimentare anche a muovere le dita sulla 4° corda!)
    Cmq il link che ha messo ombracorta è valido, l’avevo letto pure io!!!
    io vado a casaccio… per ora paga :D
    (poi quando arriverà JT che mi dice: “ehi ma tu stai suonando l’uke come una chitarra!!!” allora magari dovrò rivedere qualcosa… tongue)

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.