Ukulele elettrificato, risa, ecc…

Aloha Forum Uke 360° Ukulele elettrificato, risa, ecc…

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 22 totali)
  • Autore
    Post
  • #14316
    gattina76
    Membro

    Ciao a tutti! Vorrei un consiglio dai più esperti. Mi potrei decidere in un futuro forse neanche tanto lontano a prendere un ukulele elettrificato. Però non voglio prendere uno e poi modificarlo in un secondo momento, ne vorrei uno già nato così. Quali sono i migliori per il rapporto qualità prezzo? I risa? Non voglio neanche spendere 1000 euro, ma potrei essere disposta a spenderne dai 3 ai 600 se ne vale la pena. Vorrei solo sapere da voi quale mi consigliate, se poi ne conoscete uno di buona qualità che venga anche meno di 300 euro tanto meglio. Quello che mi interessa è, quando mi deciderò di comprarlo, prenderne uno valido sin da subito e non uno per iniziare e poi in un secondo tempo uno valido. Grazie mille a tutti per l’aiuto!

    #26225

    secondo me aspetta di vincerlo…

    #26226
    Anonimo
    Ospite

    Ciao Claudia, posso chiederti perché desideri un ukulele elettrificato?
    Se posso dirti la mia, devo ammettere che pur possedendo due ukulele amplificati (il pono acustico con pickup e l’eleuke che è elettrico) non sfrutto questa caratteristica granché.
    Idealmente il pono lo userei nelle performances live, su un palco, in mezzo ad altri strumenti. Però non mi capita così spesso ed ad essere sincero l’ultima volta che mi sono esibito su un palco ho preferito un bel microfono a condensatore che mi ha preso voce e Kanilea in modo assolutamente soddifacente. Se ad esempio tu volessi un ukulele elettrico per esercitarti in cuffia anche nel cuore della notte, allora se ti può interessare io penso di vendere l’eleuke che ho vinto al concorso americano ad un prezzo d’occasione.
    Se invece cerchi un “pretesto” per prendere un ukulele più bello, allora io investirei la cifra sull’ukulele in sé più che sull’amplificazione.

    Se vuoi altri consigli, sono a disposizione ^^

    #26227
    Anonimo
    Ospite

    no ma forse gattina non si riferiva agli ukulele semi-elettrificati ma a quelli con corde in acciaio tipo i risa uke solid…

    #26228
    Anonimo
    Ospite

    comunque…

    i RISA sono fatti abbastanza bene. l’uke solid ha un doppio pickup lipstick che da un suono leggermente “vintage” tipo le chitarre anni ’60. il prezzo è leggermente alto, credo che partano dai 400 euro in su.
    poi, chiaro: ci sono una marea di altri modelli in giro ma non li ho provati e ti so dire poco.

    occhio però che l’elettrico si suona in maniera diversa: hai un sustain nemmeno lontanamente paragonabile a quello di un ukulele acustico (o semi-elettrificato) e appena sfiori una corda emetti rumore.

    #26229
    Anonimo
    Ospite

    ah! mi so’ scordato… (il terzo post nel giro di pochi minuti.. madò)

    metti in conto anche l’acquisto di qualche effetto tipo distorsore o chorus o quello che ti pare e almeno un ampli se non hai modo di suonarlo “in linea” con una scheda audio.
    il suono di una chitarra (o ukulele) elettrico va trattato altrimenti ti perdi il 90% del divertimento : )

    #26230
    Anonimo
    Ospite

    Siccome diceva “non voglio prenderne uno e poi modificarlo in un secondo momento” avevo il dubbio che includesse anche gli acustici amplificati.
    Mi pare che un utente del forum poco tempo fa vendesse il suo risa stick.

    #26231
    gattina76
    Membro

    Grazie per tutti i consigli, ora chiarisco un pò di vostri dubbi. A me interessa un ukulele da poter attaccare direttamente al pc e magari registrami quel che suono, oppure da attaccare al mio amplificatore portatile che ho preso sul mercatino, ho un pickup di quelli che si tolgono e mettono esteriormente nell’ukulele e mi piacerebbe uno con già tutto senza questo espediente. Poi non escludo prossimamente di poter suonare insieme a qualcuno che potrei conoscere, anche solo per divertimento, ma visto che questo qualcuno ha strumenti seri e che possono coprire il suono dell’ukulele ho pensato che potrebbe essermi utile per amplificarlo attaccato ad un amplificatore come si deve. Ombra, il tuo per fare questo tipo di cose è valido? Se sì, a quanto lo venderesti? Il Risa “classico” sinceramente non mi piace molto nella forma, dal punto di vista estetico, ma ce ne sono tanti altri che mi piacciono da questo punto di vista come quello di JT nel video… 🙂

    #26232
    Anonimo
    Ospite

    giusto.
    gattina butta un occhio al risa stick di osvaldo, è nel mercatino dell’usato.

    #26233
    gattina76
    Membro

    L’avevo già visto, ma è un soprano, mi sono dimenticata di specificare che io preferirei o un concert o ancor meglio un tenore. 🙂

    #26234
    Anonimo
    Ospite

    Allora, innanzitutto vorrei dire che qualunque ukulele amplificato per entrare nel pc ha bisogno di una scheda audio d’acquisizione, esattamente come un microfono. Per intenderci non esiste ancora un ukulele USB, qualunque ukulele amplificato manda comunque un segnale audio di tipo analogico da un’uscita jack. Gli eleuke (come il mio) hanno due uscite una jack piccolo per le cuffie ed una jack grande per andare in impianti o amplificatori ed hanno anche un ingresso per inserire una sorgente CD o MP3 per chi volesse suonare in cuffia su una base.
    Detto questo, se hai un buon microfono, un buon ukulele e una scheda audio per pc e vuoi registrare sei a posto.
    Come già detto anche per suonare dal vivo in realtà il microfono esterno (non pickup a contatto) risulta una soluzione onorevolissima e molto adottata in ambito ukulelistico.
    Però se proprio ti sfizia l’idea dell’uke elettrificato allora non sarò certo io a scoraggiarti 😀

    Il mio eleuke è un ukulele elettrico con corde Aquila, taglia tenore, nero ed esteticamente appagante. Il setup è molto buono, infatti non ho problemi di buzz e l’action è già giusta e comoda. Funziona con una semplice batteria da 9V e la possibilità di suonarlo direttamente in cuffia senza attaccare amplificatori è davvero intelligente e comoda per studiare. Dal mio punto di vista e per i miei gusti, ho capito che a me piace il suono dell’ukulele vero, acustico. L’effetto di un ukulele elettrico è completamente diverso e richiede anche un modo di suonare differente. JT ha ragionissima quando ha parlato degli effetti, che sono una gran parte del divertimento per questo genere di strumenti. Io infatti ho anche preso un dispostivo iRig per collegarlo a iphone e ipad e giocare con una miriade di effetti elettronici sfiziosi.
    Però ripeto, che non è questo il mio mondo, quindi al di là dell’aspetto affettivo verso l’ukulele primo premio del concorso, penso di potermene privare visto che non lo suono praticamente mai.
    Se sei interessata scrivimi un PM che discutiamo del prezzo e ti posso dare altre informazioni.

    #26236
    Alice
    Membro

    Vorrei dire nel mio piccolo la mia…
    Mi è capitato di suonare con altri strumenti amplificati (nello specifico, chitarra e basso), di qui dunque la necessità di “potenziare” un pochino il mio delfino per non farlo sparire dietro i vari WAAAAAAAAM!
    Ho comperato un pick up senza nemmeno sapere di cosa si trattasse (ebbene sì, l’avevo preso come “microfono per strumenti”, me ne vergogno ma purtroppo sono entrata tardi in questo fantastico mondo), poi Ross mi ha illuminata spiegandomi usi e funzioni.
    L’ho applicato alla cassa con della banalissima plastilina per lavelli, l’amplificazione vi assicuro è accetttabile (ovvio, non ho grosse esigenze in questo senso) e il suono che esce dalla cassa ricalca quasi fedelmente l’originale! Adesso non voglio esprimere pareri sugli elettrificati perchè non sono assolutamente competente, vorrei solo dirti che se hai l’esigenza di sentirti in cuffia o simili per forza di cose devi optare per quel tipo, se invece ti serve amplificarti di tanto in tanto e soprattutto contenere le spese, credo che il pick up faccia al caso tuo!
    Oppure, come ha scritto calce, potresti sempre aspettare di vincerlo 😉

    #26237
    Anonimo
    Ospite

    gattina secondo me più che buttarti su un ukulele nuovo sarebbe più sensato acquistare una scheda audio.
    se non ricordo male il microfono già ce l’hai… non so se è USB o con un attacco di tipo Cannon. in quel caso ti serve necessariamente una scheda audio per entrare nel computer col tuo ukulele microfonato.

    altrimenti prendi in considerazione l’eleuke di ombra e con i soldi risparmiati ti prendi una scheda audio anche perché quell’ukulele ha un’uscita in linea e sul computer tu non ne hai… a meno che, appunto, non ti prendi una scheda audio (magari esterna) che ti funge da ingresso per il cavo dell’ukulele e a seconda del modello di scheda, magari anche da pre-amplificatore.

    #26238
    Anonimo
    Ospite

    ombra ma senti un po’… ma sto iRig, no? ma com’è? ‘na cazzata? caruccio?
    te lo chiedo perché tempo fa stavo a tanto così da comprarlo ma il commesso mi ha fatto desistere dicendo che in cuffia viene fuori un suono accettabile ma uscendo stereo, la qualità dal vivo sarebbe ai limiti del pessimo. io già accarezzavo l’idea di esibizioni dal vivo con l’iphone…

    #26239
    Anonimo
    Ospite

    Dunque a gattina ho spiegato via mail, che comunque se vuole registrare col computer dalla uscita di un qualunque ukulele elettrificato, difficilmente potrà prescindere dall’acquisto di una scheda d’acquisizione. Ed ho ribadito che per le registrazioni un mic a condensatore USB è la soluzione con meno sbatta. Anche perché se mandi il segnala dell’uke al pc comunque ti arriva piatto piatto piatto e poi un minimo di effetti dovrai comunque aggiungerli, quindi tanto vale prendere il suono che esce dall’uke acustico nel suo ambiente tramite microfono.
    Però se Gattina ha gli artigli rock io quell’uke lo svendo, quindi no problem.

    Riguardo all’irig devo dire che è un giochetto entusiasmante, non tanto per l’applicazione Amplitube, quanto per GARAGEBAND, che spacca davvero su ipad, iphone e quant’altro. Gli effetti sono bellissimi e sento zero latenza. Le prove più entusiasmanti devo dire le ho fatte con il pono che con il suo undersaddle passivo mandava un segnale puliterrimo, lasciando poi al software di metterci ogni tipo di magia. Il preamp dell’eleuke invece manda dentro logicamente un suono più grosso e più difficile da addomesticare.
    In aggiunta so che esiste un aggeggio concorrente all’iRig, che non si attacca all’uscita cuffie bensì all’uscita usb piatta e che dovrebbe pigliare il segnale ancora meglio.

    http://store.apple.com/us/product/H4990ZM/B/Apogee_JAM_Guitar_Input?mco=MTY3ODQ5OTY

    Costa di più ma è più figo (dicono, non l’ho provato)

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 22 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.