Ukulele al muro

Aloha Forum Uke 360° Ukulele al muro

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Autore
    Post
  • #13783
    ombracorta
    Membro

    Ciao ragazzi, pensavo di acquistare degli stand da muro come questi venduti su mercatino dell'ukulele

    Per appendere i miei ukulele alla parete sopra il pianoforte, per abbellire l'angolo musicale del soggiorno e averli a portata di mano per le mie strimpellate. Attualmente vivono sul divano.

    Volevo chiedere agli esperti, se questa idea può nuocere alla salute dei miei strumenti, nel qual caso potrei desistere e lasciarli vivere sul divano. (il mahimahi solid sta nella custodia ohana non rigida, mentre il banjouke olandese è nudo e crudo).

     

    Grazie laugh

    #19113

    ottima domanda… io ho lo stand da muro, ma non ho spazio sul muro. Appena lo avrò si porrà seriamente il problema. Sicuramente quello della polvere! uno strumento appeso  _deve_ essere suonato!

    #19124
    ukugio
    Membro

    a casa ho circa 5 chitarre appese alla parete e devo dire che polvere a parte godono di perfetta salute, l'importante che la stanza non sia esposta all'umidità e tutto fila liscio smile

    #19126
    Anonimo
    Ospite

    Sì mi dicevano che gli strumenti a tastiera attaccati ad una parete potrebbero avere reumatismi al manico, per via dell'umidità.

    Il Penna cosa dice?

    #19130
    Anonimo
    Ospite

    Eccomi…

    Allora le chitarre e tutti gli strumenti a corda andrebbero chiusi dentro le custodia (meglio se ridida). Così facendo si crea un microclima che evita i bruschi cambi di umidità. Son proprio i brushi cambi di umidità che fanno muovere i legni. D'estate l'umidità è alta, arrivato l'autunno e poi l'inverno si chiudono le finestre e si accendono i riscaldamenti. Con i caloriferi accesi l'umidità cala molto, poi aprimo le finestre per far cambiare aria alla casa e cambia la temperatura e l'umidità….e così via…

    Il mio consiglio è appendete pure gli strumenti, con tutto rispetto, ma appendete i mahalo e gli arrow! Gli altri coccolateli in una custodia rigida e magari ogni tanto d'inverno prendete un contenitore di plastica con dentro della spugna imbevuta d'acqua e mettetela dentro la buca. La spugna pian piano rilascerà un pò di umidità ed il vostro strumento vi ringrazierà!

    #19142
    Ross
    Membro

    io ho fatto come il penna ho appeso il mahalo e l'arrow e fanno la loro porca figura gli altri li tengo nella custodia ma mi riservo di comprare

    anche questo più che altro perchè suono vicino alla libreria e tra un pezzo e l'altro non so dove appoggiarlo

    #19172
    daniela
    Membro

    ecco, infatti, io volevo dirvi che più che l'umidità è il secco a preoccuparmi, quando c'è secco improvviso, tipo calorifero, le tavole si aprono, i manici si piegano, etc etc… però sul divano se uno ci si siede sopra è peggio… il banjo in realtà è ciò che non lascerei mai fuori da una custodia (ve l'avevo detto di pretenderla dall'olandese, è un casino trovarne), la pelle patisce un casino, io li tengo addirittura con il ponte giù, o le corde molto allentate (e quindi finisce che non li suono mai).

    comunque consiglierei il gancio da libreria, perchè averne uno a portata di mano quando si è a computer trovo sia indispensabile, altrimenti ogni cosa che si trova viene rimandata ad un secondo momento e poi non è più finita…

    anche riguardo all'umidificatore, o scatoletta con spugnetta che sia, mai esagerare. la cosa migliore, d'inverno, sono i cari vecchi umidificatori sul termosifone, o ancora meglio una stufa a legna con bollitore sempre sopra…

    #19176
    Anonimo
    Ospite

    “però sul divano se uno ci si siede sopra è peggio”

    E' peggio per chi si siede… fidati boh

    Mumble a dirla tutta nella nebbia dell'Abbiatense il secco è un emergenza che non sento più di tanto, comunque i cari e vecchi umidificatori sul termosifone ci sono.

    La stufa a legna col bollitore purtroppo me la sogno hand

    Grazie comunque per le risposte, morale

    1) devo stare molto attento agli sbalzi di umidità

    2) non tenere in tensione le corde del banjolele quando non lo suono

    3) procurarmi una custodia

    Però cacchio tenere gli ukulele a pascolare sul divano è un continuo stimolo a prenderli e suonarli senza mai pensare nemmeno un secondo ad accendere la tv. Praticamente io mi divido tra macbook e ukulele. Ormai anche la wii sta a prender polvere. tooth

    #19177

    ah, ecco…. allotra non sono solo io quello malato.. che macbook hai? tooth

    #19179
    Anonimo
    Ospite

    @ Shadowshort: sai il clima d'inverno è ballerino, di giorno spesso è umido e di sera secco (infatti l'umidità gela) ma il problema è proprio il clima nelle case, infatti anche le nonne che non avevano un igrometro mettevano gli umidificatori sui caloriferi….

    Per il banjolele, tienilo accordato! Gli struemnti sono creati pensando alla tensione….senza tensioni si deformerebbero…Gli unici casi dove è consigliabile scendere di mezzo tono o massimo di un tono con le accordature sono per gli strumenti antichi che non vengono quasi mai suonate (quasi mai vuol dire proprio quasi mai!!!!) oppure per gli strumenti sfigati che hanno trovato un padrone che nn li suona mai!

    (io uso imac wink)

    #19181
    Anonimo
    Ospite

    Poveri ukuleli cercafamiglia!! cry

    Tra l'altro io credo che i miei si parlino quando non li vedo, animandosi come i giochi di Toy Story…

    Solo che un Mahimahi ed un Banjolele olandese temo non si capiscano. tooth

    #19195
    Ross
    Membro

    @ombra pure tu la wii meglio lasciarla dov'è io per battere il record dei miei figli a tennis è un mese che non muovo il braccio destrosneak

    io portatile hp dv7 davanti alla tv naturalmente spentasmile

    non pensavo che il banjolele fosse così delicato…….. ma poi pensandociquestion

    #19197
    Cesarino
    Membro

    come siete tecnologici!

    io al massimo mi posso fermare al Mac Drive…per farmi qualche schifezza addizionata di patatine fritte e immancabile e disgustoso cetriolo!toothtooth

     

    mmmm….io non ho custodie rigide, ma neanche ukuleli da milionate di euri….però sto costruendo un humidor per i miei sigari toscani, che dite, già che ci sono ne faccio uno pure per gli ukini?

    #19203
    daniela
    Membro

    ecco, sì, cesarino, fanne anche per ukulele, che non è un articolo molto reperibile…

    comunque il penna mi ha convinto, è che io sono contraria agli umidificatori perchè, suonando la viola, quelli per archi sono sempre un pò a contatto con il legno e quindi non danno una umidità costante, non mi sono mai piaciuti molto. ma quelli per ukulele sono fatti benino, quindi ho pensato di ordinarne un pò.

    a parte questo, continuo a pensare che il banjo se non lo suoni meglio lasciarlo senza ponte. se ha la pelle naturale, ovvio, se è sintetica chissenefrega. ma se la pelle è naturale è inevitabile che con i cambi di umidità si rammollisca a star sempre tesa, quindi quando lo prendi in mano devi perdere mezz'ora a tirarla rischiando che si rompa, oppure ti tieni il suono tonfo… mentre a mettere un ponte nel posto giusto si fa prima che non ad accordare. vero che gli strumenti sono pensati per la tensione, ma la pelle non proprio… comunque che non vi venga in mente di scordare gli ukulele per preservarli, quello no, non risuonerebbero più per simpatia quando ne suonate un altro e perderebbero vivacità.

    che dici valerio, continuo con le cazzate? mi fermo qua per ora, và… e vado a ordinare gli umidificatori

    #19212
    Anonimo
    Ospite

    quanto mi piacerebbe tenerli al muro, purtroppo dove sto io già se apro la finestra per fumarmi una siga dopo sono IMPOLVERATO IO. Senza contare quando l'Etna ha la tosse e tutto si tinge di un passionale rosso… macchine, balconi, vestiti stesi, divani, pavimenti, muri e ukulele appesi. Quindi nunsepò. Certo che qualcuno accenderebbe un cero a dei egizi se sostituissi con gli ukulele i miei calendari da … ehm… collezione.

    Idea!: una teca da muro tutt'intorno all'ukino appeso, che lo protegge dalla polvere, apri e suoni!… Anzi, uno di quegli armadietti rossi col vetro dove  dentro ci sono gli estintori, “rompere in caso di noia”.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.