scelta secondo ukulele: TENORE!

Aloha Forum Uke 360° scelta secondo ukulele: TENORE!

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #15292
    UkuAlister
    Membro

    ciao a tutti!
    sicuramente sarete invasi dai post che chiedono delucidazioni sulle prossime scelte per l’uku..
    vi spiego in breve la mia situation: vengo da un soprano mahimahi (st-2), bello, piacevole e comodo ma…………corto!!!
    da bassista sono abituato a moooolto spazio sulla tastiera e una volta arrivato il soprano mi son messo le mani nei capelli (che non ho ops), però con pazienza e passione ho imparato le basi di questo magnifico strumento, che mi trovo ora a voler affiancare ad uno di dimensioni più grandi: il tenore.
    premesso che oltre i 200 euro non vorrei andare, sul mercatino ho trovato diversi modelli che potrebbero fare al caso mio: dal Leolani in Koa Matt, ai vari Mahimahi (87g/87m/willow), oppure il Kamoa E3.
    voi che ne pensate?

    grazie di red_heart

    hangloose

    #34267
    Gianlucauke
    Membro

    CIao lol

    circa 20 giorni fa ho dovuto fare una compera simile ;)
    ti posso dare solo pochi consigli perchè gli altri uku li ho visti ma non li ho mai suonati
    ecco:
    -tieni presente che il Mercatino da solo roba di qualità, e quindi i prodotti che trovi a 200 euro hanno più o meno uno stesso livello di manifattura e sono sicuramente buoni;
    -cerca di soddisfare i tuoi bisogni sia come estetica che come gusto personale, prendi quello che più ti piace che ti attira e non uno solo perchè ti è stato consigliato;
    -cerca, e quindi qui ti servono i suggerimenti, di capire cosa ti piace farci con l’uku, che genere ci fai che di solito, ma dipende, un uku si adatta meglio ad una cosa rispetto che a un altra;
    -Io ho comprato 20 giorni fa il MahiMahi tenor 87G: è buono, lo suona anche JT, è abbastanza versatile, il suono è abbastanza vivo e squillante, non troppo, è maneggevole, una pecca l’ho riscontrata solo nella manifattura, ha dei piccoli errori (almeno il mio) di manifattura, errori del tipo, la cera che hanno usato per il manico è scolata ad una parte e ora si vede la “goccietta” oppure ad alcuni punti si vede un po’ di colla, ma per vederli ci devi fare caso :D
    Purtroppo io ti posso parlare solo del mahimahi 87G gli altri non li conosco, anche se a me ispirava molto il Leolani in Koa Matt ;)

    hangloosehangloosehangloose

    #34268
    buccinson
    Membro

    C’è gente che ti saprà consigliare, io aspetterei per aggiungere dei soldi al tuo gruzzolo per salire di livello. 200 sono pochino…

    #34272
    Marco
    Membro

    ne approfitto!

    Oscar Schmidt?

    è un acquisto decente?
    per problemi personali non sono mai a casa e farmi consegnare qualcosa dal mercatino diventa impensabile too_sad

    #34279
    UkuAlister
    Membro

    mmmmmh terrò in considerazione le vostre risposte, anche se sicuramente per quello che ci devo fare io con l’uku, penso che la soglia dei 200 sia già più che sufficiente, già ho tutte le spese per il fratello più grande che ne richiede molte, tra corde, liutaio, amplificatore, ecc
    dunque volevo stare attorno alla cifra detta per non svenarmi..se no aumentando un po’ di prezzo che si trova? i fluke, o quelli sono solo una trovata commerciale?

    #34281
    buccinson
    Membro

    C’è tutta una cultura storica sugli ukulele di plastica( a me piacciono ma per ora non ne ho ancora comprati perché gli squillantissimi sono vintage), però molto dipende da ciò che vorrai suonare il tenore è una misura su cui JonTom ed altri potrebbero delucidarti meglio avendo più conoscenze.

    #34317
    JoMas
    Membro

    Oscar Schmidt …. io ho un baritono, amplificato, laminato. Bello, fatto bene, suona secondo me piuttosto bene, per il prezzo e per essere un laminato. Il suo punto più forte è il pickup, che secondo me suona veramente benissimo.
    Un caso non fa assolutamente statistica, ma di Oscar Schmidt io sono più che soddisfatto. Non ho esperienza di tenori o altri uke della stessa marca. Ma so che in giro se ne parla bene.

    Una riflessione a margine sulle fasce di prezzo. Dopo aver visitato il mercatino, e averci passato 3 ore e aver provato di tutto, da uke da 100 euro fino ai Kanilea da 1000, mi sono convinto che il rapporto qualità – prezzo non è lineare, ma va a salti. Entro i 100 euro puoi trovare di tutto, schifezze (ma non al mercatino) e strumenti decenti. Sui 200 puoi trovare strumenti più che decenti, anzi buoni. Strumenti da 400-500 non necessariamente (anzi, credo raramente) ti fanno fare un salto di qualità vero rispetto ai buoni da 200. Ho provato (al mercatino e anche altrove) strumenti da 400-500 euro e la differenza francamente non mi è sembrata tale da giustificare il doppio o il triplo della spesa, anzi, talvolta la differenza quasi non c’era. Il VERO salto di qualità secondo me lo si fa su strumenti tipo Kanilea e simili, dagli 800 in su. Lì la differenza la senti e la percepisci tutta. Naturalmente ci possono essere eccezioni di tutti i tipi.
    Just my opinion.

    #34318
    buccinson
    Membro

    Ma tipo il Martin soprano l’hai provato? scusa è una cosa personale, sono sempre attratto dal suono old fashion…

    #34322
    fedebaban
    Partecipante

    Un grazie a JoMas per queste riflessioni sulle fasce di prezzo.
    Da novellino non ho esperienze e fra un po’ anche io vi stresserò con la nenia del SECONDO ukulele. Nel mio caso al concert Islander voglio aggiungere un buon soprano… intanto la formichina che è in me sta risparmiando e mi sto informando…
    La tua esperienza è molto preziosa. Grazie hangloose Fede

    #34330
    Jontom
    Amministratore del forum

    Soprano islander?! :-)

    (Comunque i Fluke non sono male)

    #34332
    JoMas
    Membro

    No guarda Fede, non fidarti assolutamente di me, ho detto quali sono le mie impressioni, ma francamente valgono pochissimo, qui sul forum c’è un sacco di gente più esperta di me e che ti può consigliare meglio, a cominciare da JT ovviamente. Ma siccome è un forum, e ci scambiamo impressioni, ti ho detto la mia :-)
    … e visto che ci siamo, te ne dico un’altra: se cerchi un soprano economico ma apprezzabile, io considerei con molta attenzione l’Ohana replica del Martin stile 2, il modello sk-38 se non ricordo male. Ne ho letto bene ovunque, suono e look vintage, bello strumento, costo moderato. Probabilmente il mio prossimo acquisto … ma come a Buccinson, a me piace il vintage, e non è detto che piaccia a tutti …

    #34335
    buccinson
    Membro

    Quindi rispetto Martin in rapporto prezzo qualità staresti più sull’Ohana?

    #34336
    Jontom
    Amministratore del forum

    Islander tenor.
    Che lo so che sembra un paradosso ma è proprio sui Tenori che apprezzi di più questi modelli.

    #34340
    JoMas
    Membro

    @buccinson said:

    Quindi rispetto Martin in rapporto prezzo qualità staresti più sull’Ohana?

    Ah, non lo so, non ho mai provato di persona né l’uno né l’altro. Però credo proprio di sì … su SoundCloud ho trovato un tizio che ha messo su un confronto audio tra i due ben fatto, e francamente io di grandi differenze (e nemmeno di piccole) non ne sento. Cioè un po sì ma non saprei dire qualche mi piace di più … se ritrovo il link lo posto qui. Considerando che uno costa diverse volte più dell’altro, e che tutti parlano benissimo del sk38 …

    #34341
    JoMas
    Membro

    Ecco qua, due prove molto interessanti:

    https://soundcloud.com/pdxuke/ohana-sk38-demo

    https://soundcloud.com/pdxuke/2-ohana-1-martin-strum-test

    quest’ultimo è un blind test tra Martin, sk35 e sk38.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.