Opinioni Mahimahi serie Cult.

Aloha Forum Uke 360° Opinioni Mahimahi serie Cult.

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 18 totali)
  • Autore
    Post
  • #14979
    asgard96
    Membro

    Aloha a tutti, sono un nuovo iscritto di questo magnifico forum :)  

    Ho da poco ordinato quest’ukulele:http://www.mercatinodellukulele.it/index.php?page=shop.product_details&flypage=ilvm_fly_admirable.tpl&product_id=1128&category_id=32&option=com_virtuemart&Itemid=1&image_id=1578&lang=it

    Ho scelto questo perchè avevo sentito parlare molto bene degli ukulele entry level della mahimahi, e ho sfruttato il prezzo vantaggioso di quest’ultimo, che mi piace molto anche esteticamemte. Vorrei sapere se qualcuno di voi ha mai provato questa serie cult della mahimahi, e cosa ne pensa. L’ukulele purtroppo non mi è ancora arrivato, non posso darvi le mie impressioni a freddo :D  

    #31373
    Jontom
    Amministratore del forum

    non l’ho provato.

    però sono fichi e ti do il benvenuto su YOUkulele! hangloose

    #31377
    asgard96
    Membro

    Grazie mille per la risposta jontom :)

    speriamo sia almeno decente come sonorità! *finger crossed*

    #31378
    margherita
    Membro

    benvenutohangloose

    bello l’ukino lol….che ha sopratutto le corde aquila

    #31392
    alekky
    Membro

    benvenuto!! biglaugh

    #31394
    asgard96
    Membro

    Grazie mille a tutti :)  

    Oggi probabilmente arriverà il mio amato, non sto più nella pelle hangloose

    EDIT. È arrivato!adore Che dire, è da circa 1 ora che imparo nuovi accordi e non mi sono ancora stancato bye

    #31402
    Ross
    Membro

    benvenuto!!!!hangloose

    #34142
    dave93
    Membro

    anche io sono nuovo e vorrei prendere un ukulele di quella serie…
    tu che lìhai provato è buono?

    grazie mille

    ciao

    #34154
    Mithrandir
    Membro

    Anche io ho comprato un mahimahi cult qualche mese fa. Se sei un principiante o vuoi uno strumento “da battaglia” te lo consiglio vivamente. Ovviamente la qualità è quella che è…per un prezzo simile non si può pretendere chissà cosa. Ma tiene benissimo l’accordatura, dopo la fase di assestamento iniziale (che è normalissima con uno strumento nuovo) ora passo anche giorni senza bisogno di accordarlo. Il materiale è un certo legno ply, che non ho idea di cosa sia biglaugh e quindi il suono non è una cosa eccezionale, ma per iniziare va più che bene, tanto che i miei amici mi pregano letteralmente di portarlo tutte le volte che ci troviamo a casa di qualcuno. Tra l’altro è anche molto carino da vedere, io avevo preso la versione “Hula men” perchè è marrone (almeno non sembra plastica ;) ).
    Ah, oltre tutto la custodia è inclusa nel prezzo, e conviene averla perchè è molto utile.

    #34159
    buccinson
    Membro

    il legno Plywood è compensato, un modo più elegante di chiamare il compensato. Io posseggo una chitarra danelectro in masonite(un compensatone) che suona in maniera divina ed è stata suonata da grandissimi artisti quindi poche menate sulla qualità dei materiali, è il progetto alle spalle che fa il suono non solo il legno(sennò con la camera da letto di mia nonna ci potevo tirar fuori 50 chitarre!!!)http://youtu.be/pceBcOGL7nI

    #34184
    ilfulmunauta
    Membro

    @buccinson said:

    il legno Plywood è compensato, un modo più elegante di chiamare il compensato. Io posseggo una chitarra danelectro in masonite(un compensatone)

    siamo in due buccinson, la danelectro VINCE.

    L’unica cosa che mi sento di dissentire è che su strumenti con cassa acustica il legno ply (soprattutto se non è proprio di qualità) appiattisce molto il suono e lo inscatola, ancora di più se è verniciato bello spesso.
    Adesso ci sono tecnologie che permettono di avere ply di qualità, o che cmq non suona male, e l’unica differenza con il massello è il peso e il fatto che non matura con gli anni :es. anueanue, o il lowbudget della Martin, a tenerlo in mano sembra di avere (al tatto) un antina dell’ikea, però, ammazza se suona!

    #34185
    Mithrandir
    Membro

    Anche io conosco ottime chitarre in compensato (la prima acustica che ho comprato era fatta così). Ma a parte il fatto che secondo me la qualità del legno è importante (ovviamente se supportata da un adeguato lavoro di costruzione), in questo caso stiamo parlando di un ukulele. E per essere precisi un ukulele da 40 euro che oggettivamente non è paragonabile ad altri in mogano o altro materiale diverso dal ply. Non mi pare certo una menata dire che il suono non è eccezionale. Mica ho detto che fa schifo ;)

    #34192
    buccinson
    Membro

    La qualità del legno è importante ed è anche un discorso fisico, un materiale composto da più strati , magari con spessori diversi viene attraversato dal suono diversamente rispetto ad un unico legno che avrà quindi chiaramente una maggiore vibrazione. Mi spiace se sono sembrato “aggressivo” anche perché come te io il metro lo faccio valutando il rapporto prezzo-qualità. Uso forme al limite del dialettale perché m piace che traspaia la mia provenienza, Non te la menare e non pensare di aver sbagliato nel mio caso hanno significati vicini. A 40 euro se pensi di fare dei concerti è lampante che magari sei fuori strada, anche se ci sono molte eccezioni…hand

    #34218
    dave93
    Membro

    ho ordinato l’ukulele all’1 di pomeriggio e alle 15 del giorno dopo è arrivato!
    che dire… esteticamente è favoloso ma si vede benissimo che qualitativamente non ci siamo, la tastiera sembra verniciata dopo aver inserito i frets, che quindi sono un po’ verniciati anche loro, sotto al giallo ci aono sporcature nere, il decoupage del mosaico sale anche verticalmente sulla tastiera ( tagliato male) e c’è una fessura sulla tastiera.
    Comunque non è malaccio per iniziare e suona abbastanza bene!
    L’ho scelto principalmente per le corde aquila e i tuners di precisone di serie, fanno il loro lavoro lol
    comunque devo abituarmi alla taglia… sono chitarrista yellyellyell

    #34223
    Mithrandir
    Membro

    @dave93 said:

    ho ordinato l’ukulele all’1 di pomeriggio e alle 15 del giorno dopo è arrivato!
    che dire… esteticamente è favoloso ma si vede benissimo che qualitativamente non ci siamo, la tastiera sembra verniciata dopo aver inserito i frets, che quindi sono un po’ verniciati anche loro, sotto al giallo ci aono sporcature nere, il decoupage del mosaico sale anche verticalmente sulla tastiera ( tagliato male) e c’è una fessura sulla tastiera.
    Comunque non è malaccio per iniziare e suona abbastanza bene!
    L’ho scelto principalmente per le corde aquila e i tuners di precisone di serie, fanno il loro lavoro lol
    comunque devo abituarmi alla taglia… sono chitarrista yellyellyell

    La tastiera E’ verniciata dopo aver messo i frets biglaugh Io ho risolto grattando via il colore con una graffetta…è un lavoro un po’ noioso ma una volta terminato l’ukino ci guadagna. Sono stata più fortunata con la stampa, nel mio caso è tagliata bene.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 18 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.