Nuovo acquisto e ringraziamento

Aloha Forum Uke 360° Nuovo acquisto e ringraziamento

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #15232
    JoMas
    Membro

    Oggi sono andato per la prima volta al Mercatino, a Caldogno. Ho avuto il piacere di conoscere Luca e, seppure brevemente, Daniela (spero di non sbagliare il suo nome). Volevo solo ringraziarli pubblicamente, in particolare Luca, che mi ha pazientemente sopportato per ben 3 ore. E’ stato incredibilmente gentile, simpatico, competente, mi ha dato consigli eccellenti, ha fatto di tutto per mettermi in condizioni di fare la scelta migliore per me. Una esperienza di acquisto fantastica, che consiglio veramente a tutti. E poi, strumenti bellissimi, dai meno cari ai più costosi, tutti scelti molto, molto bene. Grazie Luca.
    Per la cronaca, ho poi finito per prendere il Mahi Mahi Concert Willow (volevo un concert, perché ho già tenore e baritono … sto andando al contrario, dal piu grande al piu piccolo ..), perché per il “grande salto” (un Kanilea, con ogni probabilità) ho bisogno di aspettare un po’. E’ un strumento (il WIllow) che mi sembra veramente ottimo – e, se si considera il prezzo, diventa superlativo. Ma la scelta è difficile, ci sono tanti strumenti verametne buoni, a prezzi ottimi. E poi mi sono preso pure un Banjolele (mio vecchio pallino) di aNueNue.
    Andate al Mercatino! lol

    #33718
    Jontom
    Amministratore del forum

    in effetti il willow, insieme all’87g, è il mio mahimahi preferito :D

    #33721
    buccinson
    Membro

    Caldogno da Pavia è un bel po’ di strada ma ci sto pensando, poi per forza che ci stai tre ore se per arrivarci ce ne metti cinque!!!! Però dopo tre ore ricordarmi tutti gli ukulele che mi son piaciuti, sicuramente farei fatica per la scelta. Auguri per l’ukulele, ho spiegato spesso a mia moglie che per i musicisti gli strumenti sono i giocattoli dei bambini ma il concetto non le è “entrato” più di tanto. Sfogati, immagino sarà un ferragosto di fuokulelebye

    #33723
    JoMas
    Membro

    Grazie per gli auguri. Anch’io ci ho messo due ore ad arrivare (e altrettante a tornare). Ma ne è valsa la pena.
    Hai perfettamente ragione, provando tanti strumenti c’è rischio di fare confusione. Per questo ho fatto parecchio “homework” prima di andare, ho letto veramente parecchio (sui legni, opinioni diffuse, recensioni, info sulle case, video su youtube etc) sugli ukulele che avrei provato e mi sono chiarito le idee su quel che volevo. Questo mi ha consentito di non perdere tempo nel provare cose che chiaramente non facevano per me. Poi, in realtà, dopo tutte le prove, alla fine sono andato in una direzione diversa da quella che prevedevo, ma questo ci sta, è per questo che si provano gli strumenti. Nel caso specifico, io ero orientato verso uno strumento da 400-500 euro massimo, che appunto era il max del mio budget. Pensavo di prendermi uno strumento “definitivo”, o comunque di fare un grande salto di qualità rispetto al mio Cordoba. Poi, provandoli, mi sono accorto che il vero salto di qualità (secondo me, secondo il mio gusto e le mie esigenze) si fa davvero con i Kanilea (tra quelli del mercatino), o comunque con uno strumento hawaiano in koa. Non mi aspettavo una differenza così grande, francamente, pensavo che questa storia su Kanilea e simili fosse un po’ sopravvalutata, ma mi sono ricreduto del tutto, dopo un po’ che l’ho suonato questa grande differenza l’ho sentita tutta, con mia sorpresa. Sono veramente strumenti di altra categoria. Al tempo stesso, mi sono reso conto che ci sono un sacco di strumenti più economici (200-300 euro o anche meno) che al momento mi avrebbero comunque soddisfatto (volevo un concert, perché ho già il Cordoba Tenore, e vorrei tenere stabilmente il tenore il low G e il concert in High G, senza dover cambiare le corde ogni volta). Così, invece di prendere quello che pensavo all’inizio (lo strumento da 400-500) ho preso il più economico Willow, che mi sembra comunque ottimo per il prezzo, e in più mi sono tolto lo “sfizio” del Banjolele, e ho deciso che vale la pena risparmiare e aspettare per prendere poi, più avanti, un Kanilea o simile. Questo è il mio ragionamento, e vale solo per me, per il mio gusto etc., può essere diversissimo per altri. Ma non avrei mai potuto arrivarci se non andando di persona a provare gli strumenti, con calma, con attenzione, e con il prezioso aiuto di Luca. Insomma, ne è valsa la pena di fare 2 + 2 ore di macchina.

    #33724
    Ross
    Membro

    già parole sante luca è davvero un gran bravo ragazzo sempre disponibile e competente
    direi ottimo il willow … io ho il soprano!!! ottimo squllante!!
    curiosità .. che Banjolele hai preso? soprano o concert??
    bucci portala la moglie vedrai che si diverte .. dico davvero!!

    #33725
    JoMas
    Membro

    Ho preso il soprano aNueNue. Troppo divertente! Ho provato anche il Firefly, carino davvero, ma alla fine l’altro mi sembrava più “banjo” per così dire. Ma non ci ho ragionato molto a dire il vero.

    #33726
    buccinson
    Membro

    Prima o poi verrò e sicuro solo che devo cercare di far coincidere più cose, rendere la giornata una gita, essere più buono per almeno due mesi,lavare i piatti ramazzare, rassettare stirare, cucire, portare a letto i bambini e così l’acquisto potrebbe essere giustificato. Ma si fa, solo che prima devo studiare per non essere troppo confuso per l’acquisto.

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.