Mainland…

Aloha Forum Uke 360° Mainland…

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 21 totali)
  • Autore
    Post
  • #13624
    Khruner
    Membro

    Mainland

    qualcuno li ha mai provati? che tipo? Come sono?

    #17016
    Anonimo
    Ospite

    li ho provati al moa e non sono male. hanno un bel volume e anche il suono non è male

    #17034
    Anonimo
    Ospite

    che modelli hai provato JT?

    tra i vari legni mogano, mango e cedro palissandro quali sono le differenze? se li hai provati…

    com'è l'action?

    secondo te come primo ukulele “serio” può andare o mi consigli altro?

    come taglia per ora mi trovo bene su soprano visto che faccio principalmente ritmica e arpeggi con qualche svisatina ogni tanto

    lo so, la cosa migliore sarebbe provarli, vorrei provare anche un concert per vedere bene la differenza di grandezza, ma i nei negozi di musica della zona è difficile trovare perfino un puzzosissimo mahalo!

    #17037
    Anonimo
    Ospite

    praticamente tutti quelli che sono in magazzino, daniela se li è portati dietro al moa.

    l'action mi sembra buona… è un po' una via di mezzo. le sfumature sonore in realtà sono minime… il mogano tende ad addolcire un po' il suono mentre gli altri due enfatizzano la brillantezza. più ci penso e più sono del parere che il mogano sia indicato per i solisti quindi a meno che tu non abbia particolari esigenze ti consiglierei un mango.

    per quanto riguarda la taglia però staccati dal soprano soprattutto se inizi a masticare ukulele dalla mattina alla sera. semplicemente dopo un po' inizierà a starti stretto e sentirai l'esigenza di andare “più giù”. in realtà con il concert non c'è una differenza drammatica, più o meno stiamo lì. altro discorso è passare da un soprano direttamente  un tenore.

    come primo ukulele “serio” è perfetto.

    #17039
    Anonimo
    Ospite

    “l'action mi sembra buona… è un po' una via di mezzo” puoi approfondire il concetto JT….

     

    si forse dovrei staccarmi dal soprano, ma non avendo la possibilità di provarne uno di taglia superiore non sono molto convinto del passaggio… comunque anche con il soprano “più giu” un pò ci se la fa…

    #17040
    Anonimo
    Ospite

    c'è la action bassa tipica delle chitarre elettriche e quella alta delle chitarre classiche.

    nel primo caso appena tocchi le corde suoni.. per i principianti credo sia meglio però a lungo andare ti stanchi.

    #17042
    Anonimo
    Ospite

    Concert rulez

    cool

    #17059
    Anonimo
    Ospite

    ok ombra ti voglio credere ma dimmi di più, visto che se ricordo bene anche tu provieni da un mahalo tooth

    #17068
    Anonimo
    Ospite

    Allora il soprano ha sicuramente il fascino de “Il vero ukulele”, però certi accordi con le mie dita a salsicciotto sono problematici. A dire il vero anche con dita non particolarmente salsicciose visto che lo spazio sui fret è minimo.

    Il tenore non lo ho mai provato, sicuramente offre maggiori potenzialità, però… a vederlo così…. è troppo grosso cazzarola. Cioè a colpo d'occhio sembra già una piccola chitarra. Il concert è la via di mezzo che mi convince di più. Diciamo che per un ometto di 170 come il sottoscritto (ombracorta) di corporatura media è davvero molto comodo e suonabile senza sentire il bisogno di appoggiarlo ad una coscia come farei probabilmente con un tenore o senza rattrappirmi eccessivamente come farei con un soprano.

    “Questo è quanto” (Max Planck)

    #17071
    doppiosogno
    Membro

    questo è quanto….straLOL!hahahahah

    #17119

    Io ho un Mainland concerto mogano.

    Premetto che non ho avuto modo di provare molti ukes fin ora al di là dei tre in mio in possesso.

    Per cui non posso fare paragoni con ukulele di fascia alta o molto alta o con altri di fascia media come il Mainland, però posso dire che secondo me e ,valutando più che altro dalla mia esperienza di  aver provato tante chitarre acustiche, è uno strumento ottimo e io sono convinto che a livello di resa sonora sia superiore o uguale ad alcuni ukes di prezzo maggiore.In una scala di voti scolastici gli dò 10 (calcolando la sua fascia di prezzo),suono caldo e bello, gran sustain, meccaniche perfette,stupendo a vedersi.

    Io l'ho comprato al mercatino dell'ukulele, ma puoi anche ordinarlo direttamente in ditta negli States personalizzato nei pegs e meccaniche.

    Lo ricomprerei? Si.

    Se devo proprio andargli a trovare per forza dei difetti, posso dire che ha una impercettibile gocciolina di colla ,all'interno all'imboccatura del buco armonico e che la finitura dei frets lateralmente sul manico non è da 10 e lode ma da 9 e 1/2 (ma è una cosa facilmente sistemabile per i pignoli che si arrangiano).

    Il setting, cioè action ,e altezza capotasto sono perfetti (almeno secondo i miei gusti), infatti nella sede della ditta in Indiana mi sembra,gli ultimi controlli e settaggi li fanno loro, nonchè anche il montaggio meccaniche su richiesta personalizzate e altro,dato che gli strumenti basilarmente sono costruiti in Cina.

    Se si va su “Ukulele underground” comunque si possono trovare recensioni e decine di topics che parlano dei Mainlands e non c'è un mezzo giudizio negativo.

    Anche il titolare dell'azienda è un utente del “sitone “statunitense ma credo che ciò non influenzi i giudizi generali.

    Per cui io ti consiglio di andare tranquillo, magari valuta il modello (vari legni) ascoltando anche i video su you tube,.Cmq a me il mogano piace troppo.Anche su latre marche.

    Buona scelta.

    #17120
    Anonimo
    Ospite

    Io un mainland non ce l'ho però mi piacciono molto assaje e ci farei più di un pensierino se dovessi prendere un ukino nuovo.

    #17148
    Anonimo
    Ospite

    ok ora il mio problema è concerto o soprano…question

     

    non avendo mai provato un concert prenderlo a scatola schiusa è dura.

    #17151

    Secondo me è impossibile che uno abbia problemi passando da un soprano ad un concerto, casomai il contrario, oppure forse al limite da un soprano ad un tenore ,solo per una maggiore distanza frets.

    Poi visto (dall'avatar), che il soprano ce l'hai già io fossi in te andrei sparato sul concerto che sicuramente è più fruibile e versatile (vista anche la tastiera un pò più lunga).wink

    #17154
    Anonimo
    Ospite

    Quoto il franz eclettico, la differenza in termini di ingombro è modesta, però la comodità nel suonarlo e l'estensione di tastiera hanno il loro porco perché. Il discorso della scatola chiusa lo capisco, però piuttosto trova il modo di provare un concert…. 

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 21 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.