lanikai…questi sconosciuti?

Aloha Forum Uke 360° lanikai…questi sconosciuti?

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #15354
    carioca
    Membro

    ciao a tutti
    in questi giorni sto macinando il forum (sto leggendo tutte le discussioni possibili) alla ricerca di più info possibili su eventuali altri acquisti ma soprattutto per costituzione fisica sono portato a dover capire come va questo mondo racchiuso in 60 cm.

    ad esempio appena ho visto un APPLAUSE OVATION ho pensato Tu devi essere mio! ma poi leggendo e rileggendo tutto quello che ho trovato su questo forum ho capito che raschiando il lato estetico rimane poco o nulla o meglio magari con quei soldi trovi qualcosa di più valido. mi confermate? abbandono questa scelta?

    Come primo strumento diciamo semi-poco serio (sono a conoscenza del fatto che se uno strumento costa X vale X) ho preso un LANIKAI U-11 vedendo sul forum non ho trovato molto… può anche essere che per una mia mancanza non abbia usato il tasto cerca con eccessiva fede e timore.

    La mia impressione (che forse interesserà a nessuno) è che questo strumento si lascia suonare con molta tranquillità. magari sono stato fortunato ma credo che il mio modello sia veramente ben fatto. ho trovato le rifiniture molto buone, certo è spartano ma ad esempio non ha evidenti segni di SQUILIBRIO. Il manico mi ha lasciato sorpreso, fatto molto bene e finiture molto buone le sezioni in cui si unisce alla cassa armonica e alla paletta sono fatte davvero bene. ( ho visto un ibanez di pari fascia di prezzo con il manico INCOLLATO STORTO) l’accordatura dopo la prima fase di assestamento tiene alla grandissima. quindi almeno il mio MECCANICHE ok!

    Ovviamente alla base di questo discorso c’è sempre il discorso economico. se spendi x vale x!

    ora veniamo al punto..
    mi meraviglia, o meglio mi incuriosisce, che tra le vostre scelte il lanikai non c’è mai…avete presente i post che ukulele mi consigliate per cominciare?
    la prima cosa ha cui ho pensato è che non sia uno strumento valido o comunque un marchio da consigliare?
    quindi una delle mie tante domande è LANIKAI? possiamo parlarne?

    ciao sono emanuele e ho bisogno di attenzioni!!!

    cosa fondamentale vorrei evitare di ammorbarvi con l’ennesima discussione su COSA MI CONSIGLIATE? vorrei rompere il meno possibile!
    io consiglio questo strumento? Sì. VOI mi consigliate questo strumento -marchio?…attendo…

    vorrei valutare con molta calma l’acquisto di un ukulele di fascia superiore e magari aumentare i CM (parliamo sempre di ukulele).

    fermo restando che la REGOLA vale sempre SE PAGHI X HAI X… Vorrei un nome secco! 150-200 euro soprano o tenore.
    a voi l’ardua sentenza? OHANA? LEOLANI? KALA? etc etc…o posso andare tranquillamente anche su LANIKAI superiori? (ripeto la mia soddisfazione è grande per questo strumento.)

    ringraziandovi calorosamente di essere arrivati a questo punto del post vi dico ho visto un KALA jazz (sul nome non posso dare la certezza) che mi piace molto e penso vada sui 300 euro… voi che dite? potete anche mandarmi a fare i funghi senza problemi…

    ciao a tutti

    p.s. UN GRAZIE IMMENSO A JONTOM per due cose: 1) avermi fatto scoprire i Walk off the eart (senza nemmeno saperlo) 2) il tuo NO PANIC ha sostituito il mio PLAYBOY mensile quindi SODDISFATTO!

    CIAO a tutti e come si dice dalle mie parti STATV BUN!

    #34847
    buccinson
    Membro

    Guarda il tuo lanikai ce l’ho anch’io e ne ho la tua stessa considerazione. Accordatura che tiene, estetica al minimo indispensabile ma strumento più che dignitoso per essere un entry level. Soddisfatto del primo Lanikai sono passato al tenore e personalmente ho avuto un po’ di perplessità su come suona.Il perché è facilmente spiegabile: Quando ti abitui al soprano e alle sue sonorità la taglia superiore ti fa un effetto straniante. All’inizio non mi teneva l’accordatura quindi mi incazz..incavolevo perché il più piccolo era perfetto.Sono passati un po’ di mesi e devo dire che fa il suo lavoro, io ho il modello amplificato, che ha i suoi vantaggi quando i tuoi amici sono tutti rockettari con ampli da 1000 watt!!! La tastiera ha il difetto che quando sali al limite del manico gli ultimi tre tasti hanno dissonanze e quindi gli accordi sono impraticabili se vuoi evitare stonature.180 euro si poteva fare comunque…

    #34848
    carioca
    Membro

    sarà che i foggiani prediligono i lanikai? …. ho letto non so dove che Kala e lanikai sono come la fender e la squired. (da qualche anno gli squired sono notevolmente migliorati) mi chedo l’ordine qual’è: kala sta a… come lanikai sta a…. mi confermate questa cosa?

    #34849
    buccinson
    Membro

    I lanikai sono largamente distribuiti, li trovi nei negozi , io ho comprato in negozio.Il prossimo non sarà un Lanikai.Il mio consiglio, se spendi in fascia intermedia ,guarda una sacco di video perché potresti ritrovarti con uno strumento che non sale tanto di livello rispetto ai tuoi sforzi economici. Suono antico a poco prezzo Ohana sk-35, un suono caldo.Che il Kala sia la fender è il Lanikai la squier è una cacata pazzesca, anche perché Lanikai è un marchio a se stante.Ribadisco il concetto se non spendi tanto di più le differenze non giustificano il costo, finiture migliori d’accordo….

    #34865
    miukenlita
    Membro

    Io tempo fa ho provato il Lanikai LU-21 soprano di un collega, finiture né pessime, né fantasmagoriche, teneva l’accordatura, suono soddisfacente ma, come dire, suono da uku “moderno”, cioè non eccessivamente curato nelle finiture, né nella sonorità. Certo, mi ha suscitato la gioia che darebbe qualsiasi piccolo strumentino tra le mani, ma il suono non mi ha colpito. Come uku da battaglia va bene, fa il suo egregio lavoro. Inoltre Lanikai LU-11 e LU-21 si trovano (o trovavano) pure da Feltrinelli. Mica sbagliata come politica commerciale: va più gente in libreria o in un negozio di strumenti musicali???? E vuoi che in libreria non ti caschi l’occhio su questo “chitarrino giocattolo”, come molti credono che sia?
    Probabilmente nella fascia di prezzo più elevata ci sono modelli proporzionalmente migliori.. chissà!bye

    #34873
    JoMas
    Membro

    Io ho provato un sacco di Lanikai nelle catene di strumenti musicali americane, lì sono veramente il marchio più presente. Devo dire che non mi hanno mai impressionato, né nel bene né nel male. Sono stato vicino a prenderne uno di cui mi piaceva molto il suono, rotondo e caldo (non ricordo il modello), poi non ricordo perché non lo presi. Ma ricordo molto bene che veramente suonava “diverso” rispetto agli altri Lanikai. Boh, Poi alla fine presi il Cordoba, spesi un pochino di più, ma è un mogano massello, e ne sono abbastanza soddisfatto, specie con il low-G.
    Comunque su quella fascia di prezzo, secondo me, grandi differenze non ci sono.

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.