It’s oh so quiet, sshhh

Aloha Forum Uke 360° It’s oh so quiet, sshhh

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #15893
    Berlino
    Membro

    Perché se non è quiet e sshhh mi arriva una padella antiaderente in testa, e preferirei di no.

    E’ arrivato pure il mio turno di dimandarvi consiglio.
    Aspett-aspettate a lanciarmi sedie! Giuro che non vi sto chiedendo per la trentordicesima volta quale ukulele entry level mi conviene comprare. (Posso sentire da qua l’intero forum urlare “ISLANDER! CAZZO!”)
    Riponete i pomodori e aiutate questa sventurata.

    Come il titolo suggerisce (*ammicca alzando ripetutamente le sopracciglia con fare molesto*) io non posso far rumore. Sono nottambula, e se non sono libera di fare le cose di notte soffro tantissimo. Quindi eccoci qua: mi serve un’entrata jack con cui accoppiare le mie cuffie. Inoltre vorrei provare a spostarmi su un tenore, oltre che avere qualche soddisfazione in più rispetto al mio paraculissimo Makala Shark. Gli voglio tanto bene, è piccolo tenero e bellissimo, però ecco. Più avanti, se la voglia di suonare non mi abbandona, sicuramente prenderò anche un acustico come si deve, ma per il momento ho questa esigenza qua. Dico da subitissimo che i Risa solid li escludo perché l’estetica mi prende selvaggiamente a pugni, non riesco proprio a mandarla giù. Considerando che il budget sta intorno ai 150-200 euro, come mi muovo? C’è almeno possibilità di movimento, o mi ritroverei in mano uno strumento bruttarello dal suono passabile con un pessimo rapporto qualità/prezzo?

    Vi chiedo pure: ukulele acustico, amplificato ed elettrico sono tre cose ben distinte che fanno suoni ben distinti. Dico bene?
    E se dico giusto allora i silent dove si collocano? Sono un’altra cosa ancora?
    Qui sono un attimo confusa.
    Vorrei il suono di un acustico con la possibilità di sentirlo solo io. Vaneggio?

    Se avete proposte che superano il budget ma che pensate dovrei considerare vi ascolto. Il tetto massimo non è così rigido e se ne vale la pena trovo il modo di allargare le maniche. O di bucare le mani, a seconda dei punti di vista.

    PS: ho usato la funzione “cerca”, ma ho trovato giusto un paio di discussioni simili. Magari mi son persa qualcosa io, in caso scusatemi.

    PPS: a scopo informativo: l’Ovation Applause, esteticamente, è proprio fico.

    #38409
    ilfulmunauta
    Membro

    Rispondendo per gradi:

    – se il problema è non far casino la notte, devi per forza prendere un ukulele senza cassa di risonanza (elettrico, solid body, o silent, queste sono le opzioni).
    – occhio che non è poi detto che nonostante tutto non si sente proprio da “spento”, quindi se hai muri di carta velina o genitori non apprensivi calcola anche questo (è paranoia lo so, ma te lo dico per esperienza personale)
    – se devi ascoltarti in cuffia occhio che dovrai anche prenderti qualcosa per amplificarti; può essere un piccolo ampli CON uscita cuffie (occhio), gli amp dedicati in cuffia (io ne ho/avevo uno della vox che è morto, ma vabbè…andava pure bene), o iRig …
    – un alternativa a quello detto precedentemente sono gli eleuke e/o simili, che hanno anche l’uscita direttamente in cuffia con “minijack”, il tutto funziona con una 9 volt. Gli eleuke non sono malvagi ma il suono è così e così, ma per quello che vuoi tu potrebbero andare benone.

    per quanto riguarda la distinzione
    – gli ukulele acustici sono quelli con cassa di risonanza (hanno un corpo dove grazie alla vibrazione delle corde al ponte, la tavola armonica vibra e l’aria “rimbalzando” genera il suono.
    – gli ukulele amplificati (o elettrificati, o elettroacustici) sono ukulele acustici che sono stati amplificati tramite un sistema di amplificazione (piezoelettrico, undesaddle, ibrido, etc…). In genere a seconda delle preferenze e della qualità dell’amplificazione il suono è più o meno fedele all’ukulele acustico.
    – gli ukulele solid body (di cui in parte potremmo anche metterci i silent) sono ukulele senza cassa di risonanza, per farla breve “suonano” solo se amplificati.

    mentre sulla chitarra la differenza tra solid body e silent è più marcata, per l’ukulele non è così. Di solito, per generalizzare, chitarra solid body=corde in metallo/amplificazione passiva , chitarra silent (o strumento silent) può essere anche con corde in nylon, di solito munita di amplificazione attiva e sistema “cuffie” per studio.

    Sull’ukulele è un pò più confusa la cosa…ci sono ukulele con corde in metallo e veri e propri pickup magnetici (quelli per chitarra per intenderci, che funzionano solo con corde di metallo), e poi ukulele elettrici ma con corde in nylon (più simili al “silent” se vogliamo proprio essere precisi. Di solito hanno un sistema di amplificazione “undersaddle”, cioè un piezo sotto il ponte…

    in sostanza , che io sappia, le scelte son tre: cineseria “ics” (vedi ebay, harley benton), eleuke, risa.

    #38410
    Berlino
    Membro

    Grazie delle risposte.
    La mia confusione deriva proprio dalle corde, probabilmente. Perché faccio la semplificazione
    corde in nylon=acustico=niente cuffie
    corde in metallo=elettrico=ok cuffie
    Però io non voglio un suono elettrico da corde in metallo, per questo parlavo del “suono di un acustico da sentire solo io” col dubbio di vaneggiare.

    Volendo evitare il rumore va da sé che l’acustico non va bene. L’avevo escluso a priori, rimandando l’acquisto a data futura.
    E ho dato per scontato ciò che avrei dovuto specificare: la mia attenzione è rivolta agli strumenti pre-amplificati, che hanno l’uscita jack diretta per le cuffie. Certo anche in questo caso poi per diffondere il suono nell’ambiente avrei bisogno di un ampli.

    Vengono chiamati eleuke tutti gli ukuleli senza cassa di risonanza, che quindi hanno bisogno di corrente per farsi sentire? Si può generalizzare così? Poi frega niente di che corde montano e se l’amplificazione è attiva o passiva, pre-amplificatore 9V o pick-up, perciò è un eleuke il modello stratocaster come lo è un silent. Dimmi che ho capito plis T_T

    Quindi, mettendo insieme i pezzi: desiderando le corde in nylon e l’uscita diretta per le cuffie, sono i silent gli unici che soddisfano contemporaneamente queste due richieste?

    #38415
    Nerboruto
    Partecipante

    Grazie Ilfulmunauta, sei un professore.

    #38417
    ilfulmunauta
    Membro

    mm non esattamente @berlino, anche se praticamente ci sei. Forse ti ho fatto fare un pò di confusione , chiarisco un pò di punti (anche per i posteri, non si sa mai)

    – eleuke è una MARCA (scusa lo stampatello) di ukulele elettrici (anche se secondo il mio ragionamento si potrebbe/dovrebbe chiamarli silent)
    eccone un esempio http://www.eleuke.com/#!k-series/coji

    praticamente hai corde in nylon, e hai un uscita jack normale (da collegare a un ampli o una cassa o un mixer), e poi un uscita “mini-jack” per le cuffie e un altra entrata “mini jack AUX” per l’mp3 (puoi ascoltare la canzone/base/o quel che vuoi mentre suoni), il tutto alimentato da una 9V.

    il risa invece è un altra marca
    http://youkulele.com/prodotto/risa-uke-solid/
    per sentirlo in cuffia devi per forza avere un ampli , o simile , tipo http://www.amazon.it/dp/B002PHVAQY/ref=asc_df_B002PHVAQY25100637/?tag=googshopit-21&creative=23394&creativeASIN=B002PHVAQY&linkCode=df0, ma mantiene comunque le corde in nylon e il suono “ukuleloso”

    questo risa invece http://youkulele.com/wp-content/uploads/2013/11/risa-uke-electric-red-150×150.jpg
    ha un suono più da mini-chitarra elettrica piuttosto che ukulele (può piacere eh) e corde in metallo, anche in questo caso ha bisogno di un amplificare . questo è proprio ELETTRICO

    per dirti…se digiti “ukulele silent” su google ti viene fuori (oltre a risa e eleuke) alcuni modelli del genere
    http://www.amazon.com/Sojing-Ukll-ax1-Silent-Electric-Ukulele/dp/B0074ECMDI
    che hanno le stesse caratteristiche generali (uscita cuffie in primis, corde in nylon)

    Poi per dirti…in linea di massima dipende anche dall’amplificatore. La morte sua sarebbe un amplificatore per acustica (che è diverso da un amplificatore per chitarra elettrica) mentre se amplifico un ukulele con un ampli per chitarra elettrica (o anche una chitarra acustica con un ampli per elettrica) avrò un suono differente (li ci si può avvalere dei gusti personali)

    #38459
    tamytaby
    Partecipante

    Ciao, scusate l’intromissione dove si può visionare e provare l’ukulele (silent) della uleuke in Milano e limitrofi?
    Grazie

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Il forum ‘Uke 360°’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.