Domanda cosmica sullo strumming di canzoni in cui vi sono gli accordi e il testo da cantare

Aloha Forum Piazza Italia Domanda cosmica sullo strumming di canzoni in cui vi sono gli accordi e il testo da cantare

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #14891
    gattina76
    Membro

    Domandona per tutti: ok quando uno riesce ad avere gli accordi di una canzone, qualsiasi essa sia ma come si fa a capire quale sia lo strumming migliore da usare? E’ il mio tallone d’Achille. Si deve fare solo ad orecchio o ci sono tecniche per capirlo? Grazie a chiunque mi sappia rispondere! adore

    #30322
    ilfulmunauta
    Membro

    Personalmente dipende se vuoi mantenere il “genere” della canzone, fare un interpretazione tua, ukulelizzarla..

    io la maggior parte delle volte vado a orecchio o se ho fortuna mi guardo qualche video (anche se di solito ho più fortuna con l’orecchio)

    puoi anche aiutarti con il tipo di canzone…ragionando per “pattern” di strumming che variano di genere in genere.

    esempi (magari non hai presente le canzoni, ma sono le sole che ora mi vengono in mente…non so perchè):

    …se mi trovo fuori una canzone dei Dubliners (fanno musica folk irlandese) avrò come termini di riferimento un tipico strumming bluegrass/country

    …se devo fare qualcosa dei Negrita probabilmente punto più su un tipico strumming pop, che però da caso a caso o può essere moolto lento (Hemingway) o addirittura quasi reggae/ska (rotolando verso sud)

     

    #30326
    ombracorta
    Membro

    Per quanto mi riguarda il discorso nasce abbastanza istintivo. Non ci sono regole o schemi da applicare… almeno credo.

    Tutto parte dall’ascolto del pezzo, prova a battere le mani individuando gli accenti che vengono marcati nell’esecuzione ritmica originale. Ovviamente se vuoi fare un accompagnamento ad una melodia cantata devi riuscire a non ascoltare la parte del cantante ma la ritmica della chitarra/piano/batteria.

    So di non aver svelato nulla di trascendentale, ma spero di esserti stato utile :)

    #30331
    Jontom
    Amministratore del forum

    nel mio caso, se il pezzo lo permette, provo ad ascoltare la batteria o qualsiasi altro elemento ritmico provando semplicemente ad imitarlo su ukulele. se hai l’orecchio allenato ovviamente parti avvantaggiata ma comunque ci si può arrivare…

    per il resto, a volte sotto le tablature trovi la durata delle note quindi in quel caso è più semplice: sai quanto durano! nelle chord chart è un po’ diverso e come ti dicevo in chat, si presuppone che la canzone già la conosci per far “cadere” gli accordi dove è indicato.

    #30332
    gattina76
    Membro

    Quindi, se ho capito bene, seguendo il ritmo della batteria, chitarra o qualsiasi altro strumento che da il ritmo alla canzone si riesce a trovare lo strumming… E sempre seguendo quel ritmo si dovrebbe capire anche con che tempo suonarla… Giusto? Grazie a tutti, ho le idee un pò più chiare, ma per riuscirci mi sa che dovrò esercitarmi parecchio o quanto meno esercitare parecchio l’orecchio! ninja

    #30334
    Andru
    Membro

    Anch’io vado sempre d istinto, non mi viene manco da pensarci. Poi vabè se è una canzone invece da studiare benissimo per scopi tipo esibizione live o band allora la ascolto tantissime volte e studio i minimi dettagli, questo ultimo però lo faccio con la chitarra solitamente.

    #30463
    mikymate
    Membro

    A livello di studio, può essere utile esercitarsi imparando pattern di strumming più disparati. Ti assicuro che se li hai già provati, quando troverai una canzone con uno strumming simile ti verrà molto più naturale. Invece è molto difficile, all’inizio, trovare il pattern giusto se non l’hai mai provato prima. Con l’esperienza poi andrai “ad orecchio”, o più che altro le tue mani si ricorderanno come viene bene quella canzone prima che tu ti metta a pensare “ok, è un pezzo reggae, devo fare giù qui, su lì, ecc” :)

    #30754
    Jontom
    Amministratore del forum

    ripasso sul topic e lo riprendo…

    sì, in effetti è proprio come dice miky: si tratta di saper riutilizzare quello che hai incontrato lungo il cammino. a lungo andare il tuo repertorio si allarga ed aumentano le probabilità di riutilizzare uno di questi strumming per un altro brano.

    e alla fine non ci sono limiti: nessuno ti vieta di riutilizzare lo strumming di “somewhere over the rainbow” su “roma nun fa la stupida stasera” sneak

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Il forum ‘Piazza Italia’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.