Corso con esame finale: vince e viene rimborsato chi vende di più

Aloha Forum Eventi Corso con esame finale: vince e viene rimborsato chi vende di più

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 4 post - dal 16 a 19 (di 19 totali)
  • Autore
    Post
  • #33898
    JoMas
    Membro

    Antonio,
    d’accordissimo. Per quanto io abbia studiato (e l’ho fatto parecchio … mi ci sono messo “seriamente” negli ultimi 4-5 anni, ma in realtà ho cominciato con l’home recording 25 anni fa (sic!!), con Cubase che girava su Atari, per dirti …) alla fine conta diventare “musicisti”. Hai ragione da vendere. Il che vuol dire tante cose, secondo me: approfondire uno strumento, approcciarne altri, ma anche raffinare i propri gusti musicali, ascoltare molto, suonare e collaborare con altri, tentare di scrivere cose proprie. E anche, in tutto questo, capire un po’ gli aspetti tecnici legati alla registrazione e al mixaggio. Anche questo fa parte della esperienza musicale “complessiva”. Secondo me, se uno è appassionato di musica, dovrebbe cercare di portare avanti tutte queste cose, magari con priorità diverse a seconda delle proprie predisposizioni. Certo, tirare fuori il meglio dallo strumento è una delle cose più importanti, sono molto d’accordo. Anche perché ti fa capire meglio la musica nel suo insieme. Però a mio modo di vedere, per quanto importante, la sola padronanza dello strumento non basta. Per esempio conosco strumentisti favolosi che non sanno suonare in gruppo, perché non l’hanno mai fatto o l’hanno fatto troppo poco. Oppure musicisti molto bravi ma con la mentalità chiusa, incapaci di riconoscere la bellezza di tanti generi diversi, poco curiosi, perché hanno ascoltato poco, o magari solo “sentito” e non veramente “ascoltato”. O, ancora, favolosi strumentisti che però non sono capaci di scrivere neanche uno straccio di pezzo originale, o non sono interessati a farlo. Sono solo esempi, per dire che, secondo me, l’esperienza musicale dovrebbe essere fatta di tante cose diverse, e se ti concentri solo su una e basta, rischi di non diventare il musicista che potresti essere, o comunque ti perdi qualcosa di importante o utile. Tra tutte queste cose, io personalmente trovo la registrazione e il mixaggio cose interessanti, che mi hanno migliorato anche come musicista – per esempio, nel mio caso, mi hanno insegnato ad apprezzare la semplicità, il “poco ma buono”, l’essenzialità – e anche questo è dovuto il mio avvicinamento all’ukulele come strumento – le cose sono tutte collegate … poi è chiaro che a volte ci si fa prendere troppo, e perdo due ore a fare l’equalizzazione di uno strumento quando invece dovrei pensare a suonarlo meglio o a registrare qualcos’altro ….

    #33901
    Gianlucauke
    Membro

    grande Jomas…. vi quoto raga perchè lo strumento lo devi conoscere ma devi conoscere anche tutto ciò che ti circonda La musica, per dichiararti musicista…
    comunque sdrammatizzando anche io ieri ho passato due ore davanti l’equalizzazione ma non stavo capendo una beata minchia di ciò che stavo facendo e alla fine l’ho riportata uguale a prima :P (anche perchè non sentivo particolari variazioni) o detto meglio, non sapevo che variazione dover ascoltare :P

    #33904
    Jontom
    Amministratore del forum

    sì diciamo che è stato toccato il mio punto debole: avere a che fare con persone che ritengono di doversi divertire e basta sullo strumento senza rendersi conto che con un minimo (ma veramente… un minimo) di applicazione si potrebbero divertire molto di più.
    in altre parole un conto è cazzeggiare con tre accordi, un conto è farlo con trenta. e il risultato non si sente tanto da chi riesce a fare while my guitar nella versione di jake, quanto da quel pezzo fatto di tre accordi che abbiamo suonato tutti… quello a cui non gliene può fregare di meno resterà concentrato tutto il tempo perdendosi il 90% del divertimento (…e ti dirà comunque che si sta divertendo un casino) mentre quello che un minimo ha studiato si divertirà il quadruplo e suonerà quei tre accordi con molto più senso, senza nemmeno pensarci.

    anyway
    mi pare di capire che c’è più interesse in un corso di produzione audio orientato all’ukulele.

    #34172
    Jontom
    Amministratore del forum

    ok… il corso prende piede…
    intanto oggi è arrivata la svolta epocale. dopo SECOLI di attesa la image-line ha rilasciato la prima beta di FL Studio per mac. l’avevo acquistato circa dieci anni e ho aggiornamenti gratis a vita…

    ha un prezzo abbordabilissimo e c’ho fatto veramente di tutto quindi lo promuovo automaticamente come software di riferimento.
    è potente e non costa veramente un cazzo.

    mi studio il programma nei giorni a venire e vi faccio sapere ma in questo momento sto piangendo dalla felicità :D

Stai visualizzando 4 post - dal 16 a 19 (di 19 totali)
  • Il forum ‘Eventi’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.