Clone Risa solid Uke…

Aloha Forum Hospital Clone Risa solid Uke…

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 82 totali)
  • Autore
    Post
  • #14393
    Rattaman
    Membro

    Salve ragazzi
    in questo periodo sto pensando di provare,per me è la mia prima realizzazione ,di fare una sorta di clone del Risa elettrico, questo:
    http://www.mercatinodellukulele.it/components/com_virtuemart/shop_image/product/Risa_Solid_uke_c_4a9eb723f3d17.jpg

    C’è qualcuno che potrebbe seguirmi in questa avventura ?? spiegandomi tecniche e soprattutto cosa mi serve per arrivare ad un prodotto discreto??

    Passiamo al progetto:
    Come materiale pensavo al multistrato di betulla da 3cm ,legno duro,bello da vere ,inerte a movimenti come il legno massello, e sopratutto gratis perchè già in mio possesso.
    Ora sto lavorando al disegno ,ma vorrei capire cosa mi serve per l’amplificazione…

    Aspetto vostri suggerimenti…grazie

    #26865
    Rattaman
    Membro

    mi piaceva anche qualcosa del genere…ma non capisco come si tendono le corde visto che non hanno le meccaniche….
    http://gitbuddy.wordpress.com/2008/12/

    http://gitbuddy.files.wordpress.com/2008/12/dsc-0678.jpg

    #26866
    Madràc
    Membro

    ciao rat..la tua è un idea che da tempo ho anche io…facendo ricerche e leggendo recensioni sono arrivato alla conclusione (per me) che per facilità e praticità costruttive, ed ukulelistiche, sarebbe meglio da costruire un uke solidbody (tipo eleuke per intenderci o il risa solid) con pickup piezo.
    La figata e che il corpo lo puoi fare con la forma e le dimensioni che vuoi tu…se sei abile con il seghetto alternativo puoi fartelo anche a casa, altrimenti non sarebbe male farselo fare (se conosci qualcuno che la possiede o in qualche falegnameria) con una fresa cnc.
    Io il difficile lo vedo sul costruire manico e tastiera (soprettutto tastiera) da li la mia idea e deviata sul pensiero di costruire solo il corpo e procurarmi un manico con tastiera, il fatto e che per uke è pressocchè impossibile trovare i manici (non come per le chitarre) e farselo fare da un liutaio non sò quanto possa costare, poi cercando li ho trovati qui http://shop.mainlandukuleles.com/category.sc;jsessionid=5BCB3E53BD55505FFB1D4D5961AF4F5D.qscstrfrnt01?categoryId=8 però anche qua non so quanto si potrebbe andare a spendere con spedizione e tutto.
    Il pick up non e difficile da trovare (il piezo) e ne trovi di diversi tipi e a diversi prezzi quindi hai piu scelta..spero di averti detto qualcosa di utile..fammi sapere
    Mandi!! Mandi!!

    #26867
    Ross
    Membro

    sul suo canale travi anche il suo blog

    #26868
    Rattaman
    Membro

    secondo me il manico piano piano si riesce a costruire…anche perchè nel caso del risa da me citato è un unico pezzo con il manico

    #26869
    Madràc
    Membro

    si è vero…alla fine è dritto non ha neanche la paletta…xo la tastiera?? poi il fatto di avere le meccaniche in basso secondo me non facilita…

    #26870
    Rattaman
    Membro

    allora i materiali vhe servono sono:
    Meccaniche: ho scelto Grover …prezzo 12€ set da 4pz.
    tasti fret : circa 20€

    per il ponte non saprei proprio cosa fare…..un aiuto???…..

    per amplificazione volevo sapere ma non si potrebbe usare un pickup quello usato delle chitarre elettriche???

    #26871
    Mauro
    Membro

    Ciao a tutti, questo si che è un bell’argomento,
    Madrac, per il manico dovresti vedere l’innesto come è fatto se a coda di rondine o altro e solo poi modellare sul corpo dello strumento la forma (femmina) dell’innesto.
    Farlo fare da un liutaio ti costerebbe, ho chiesto in giro e non ti conviene, poi c’è da vedere il telo delle corde se va bene con il ponticello e capotasto, non so se la persona che realizzerà questo progetto è abile nel realizzare tutto questo.
    Per questo ci sono i liutai ahahahah!!!!!
    Una soluzione decorosissima ed anche un’idea geniale, e fare una sorta di clone “Risa”, tastiera e corpo sono un pezzo solo, quindi non avrai il problema di incollare il manico con la giusta inclinazione.
    Il disegno del progetto potrebbe essere differente dal Risa quindi personalizzato ed unico al mondo, per i picup gli unici interessanti sono quelli piezo che vanno sotto al ponticello.
    Un modello che ho visto è questo, basta digitare su google: “PM200 ukulele”, ma ce ne sono altri modelli basta cercare……..
    Non spaventarti dei fili che ci sono basta fare una piccola tasca contenitiva (una specie di scatola di derivazione come quelle che stanno nei muri e contengono i fili degli interuttori)) nel body dove ci sarà il collegamento tra il cavetto che va al ponticello, il cavo che collega il jack di uscita ed eventualmente se usi un piezo tipo PM200 la piccola scatolina che ha i due potenziometri di volume e tono e per questo dovrai fare un alloggiamento.
    Altrimenti c’è sempre il piezo della Risa che lo trovi a 60 eurozzi.

    #26872
    ilfulmunauta
    Membro

    mmmm mi correggeranno se sbaglio (non connetto bene il cervello nell’ultimo periodo) ma per quello che so se usi un pickup da chitarra elettrica devi usare per forza corde di metallo.
    se vuoi usare corde classiche per ukulele devi usare un pickup undersaddle (in poche parole un pickup sotto il ponte…) occhio anche a quelli attivi (hanno bisogno di un batteria 9V solitamente) e quelli passivi.

    PS. nella foto della lapstick guitar che hai postato sopra si vedono eccome le meccaniche! 😉 solo che sono inusuali…se noti sotto il ponte si vedono delle specie di “dadi” rotondi zigrinati (lo so che nono sono dadi se sono rotondi..ma non so come chiamarli ) e girandoli si tendono o meno le corde.
    per farti capire come potrebbe essere sull’uku ecco qui
    http://captainukuleles.co.nz/backpacker.html
    qui addirittura dovresti accordarlo con non so bene cosa…forza del pensiero o più semplicemente la chiave da 12 che hai usato per stringere i bulloni della bici 🙂
    Buona fortuna!

    #26873
    Mauro
    Membro

    Continuo dicendo che mi è venuta un’altra pazza idea ed è questa: ma se si compra un ukulele in kit di montaggio li vendono a 29.90 dollari, si potrebbe sfruttare quasi tutto, la tastiera con i tasti già montati, oppure tastiera+manico, il ponte, le meccaniche……
    Potrebbe funzionare

    #26874
    Madràc
    Membro

    si ci ho pensato anche io….visto che ce li ha anche il mercatino…
    basta farsi il corpo…
    ma il pm200 è attivo o passivo?? a cosa servie la batteria nell’attivo??

    #26876
    ilfulmunauta
    Membro

    allora..ti risp per quello che sono a conoscenza…chi sa qualcosa a riguardo mi corregga se dico fesserie e amenità varie…potrei attingere da wikipedia…vabbè non c’ho voglia 😉 quindi parlerò pure in maniera “potabile” e mi scuso per la poco tecnicità.
    – la batteria in un pickup attivo serve perchè associato al pickup è presente un preamplificatore, che ne aumenta l’output…quindi generalmente hanno volume più alto…e il suono che risulta è quello effettivo del pickup (da ciò che ricordo abbastanza secco-prendere con le pinze)
    teoricamente, dico teoriacamente, la batteria serve anche se ci sono di mezzo equilizzatori e quant’altro, ma mi fermo prima di inciampare da solo.
    – il pm200 è passivo e underseddle (pickup piezoelettrico che viene messo sotto il ponte) – si utilizzano le corde anche di nylon e simili. ha i controlli del volume ma non necessita di alimentazione

    PS
    secondo me per semplificare il progetto conviene fare un pezzo unico (corpo e tastiera) ma è solo una mia opinione.
    PPS
    su internet puoi trovare video di gente che si è costruita ukulele da ex minichitarre utilizzate per guitar hero. Quindi prendi in considerazione anche plasticoni.

    #26879
    Madràc
    Membro

    …ok grazie sei stato chiarissimo…io capisco socuramente di piu le spiegazioni da uomo della strada come me, anzichè tecnicismi vari..
    ..Mandi..

    #26881
    Rattaman
    Membro

    ragazzi …cmq vada per il piezo ,economico è utile per il nostro progetto….vada ,nel mio caso per multistrato di betulla da 3cm….stesso spessore del risa, vada per le meccaniche grover…..unico neo e capire come fare una discreta tastiera…..

    #26882
    Mauro
    Membro

    La spiegazione di ilfulminata è stata perfetta; per quanto riguarda i piezo; per me un pick up interessante e credo di facile istallazione è proprio il Risa, qui un video di montaggio ma su uno strumento normale:

    Basta andare sul sito indicato sul video http://www.ukulele.de andare su accessori e vedersi le caratteristiche del pickup passivo (senza batteria) in questione.

    Per Rattaman e Madrac,
    Bisogna farsi prima un bel progetto e vedere anche lo spessore giusto tenendo presente che il manico lo ricavi dallo stesso pezzo del corpo, come il Risa. dovrà essere tutto dello stesso spessore.
    Rattaman se la tavola che hai è di 3 centimetri il manico sarà di 3 centimetri, diminuirla per arrivare a 2 centimetri sarebbe troppo lavoro .
    Misuratevi lo spessore del manico di un ukulele in vostro possesso e quello sarà lo spessore del legno da usare.
    L’idea delle chiavette sul corpo è ottima, ma potete sbizzarrirvi in posizioni e forme differenti.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 82 totali)
  • Il forum ‘Hospital’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.