Amplificazione ultra economica per i nostri ukulele e gli altri strumenti

Aloha Forum Hospital Amplificazione ultra economica per i nostri ukulele e gli altri strumenti

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #13508

    Ciao a tutti,

    Vorrei mostrarvi un breve tutorial per la realizzazione di un sistema piezoelettrico per l'amplificazione s contatto:

    Materiali occorrenti:

    1) Un buzzer piezoelettrico acquistabile in qualsiasi negozio di elettronica, lo riconoscerete facilmente perchè ha la forma di un disco sottile tutto dorato o argentato su una faccia e con un una faccia  che ha un cerchio bianco.

     

    Il buzzer piezo per la presenza di cristalli piezoelettrici riesce a far variare la tensione di un sistema se applicato ad una differenza di potenziale trasformando l'energia meccanica in elettrica, questo sistema serve sia in uscita per fungere da amplificatore, sia in entrata fungendo da buzzer (o cicalino)

    Esiste in diverse forme e misure, scegliete quello da 2 cm di diametro (il giusto compromesso tra dimensione e potenza, inoltre distorce un po di meno rispetto a quelli più grandi).

    costa circa 1-1,50€

    2) Un cavo schermato come quello qui sotto da 1,5-2 mm di diametro.

    costa circa 1€ al metro

     

     

    3) Un jack mono da 3,5 o più piccolo in base alle vostre esigenze, i più economici costano meno di 1 euro.

    due esempi di jack

     

     

    dopo aver svitato l'involucro nero, il jack va incollato all'interno della chitarra oppure può essere lasciato volante.

     

    da avvitare alla cassa

    adesso un semplice schizzo per le connessioni:


    Il cavo centrale deve essere saldato al centro del piezo e nella linguetta piccola del jack, il cavo schermante laterale va saldato invece nell'anello laterale dorato del piezo e nella linguetta lunga del jack, i colori dei cavi sono a caso.

    ATTENZIONE: non invertite la polarità altrimenti salterete in aria!!! scherzo ovviamente, non succede nulla, ma il sistema non funziona…

    RIATTENZIONE: nell'immagine vedete un jack maschio, voi dovrete lavorare su quello femmina  che comunque ha la stessa conformazione ele stesse connessioni e ricordate che ciò che sta al centro del filo va saldato al centro del jack e del piezo

    altre immagini per le saldature:

     

     

    Non appena avrete finito di assemblare il congegnetto, posizionate la faccia tutta dorata a contatto con il vostro strumento  in più punti, per cercare quello in cui la distorsione del suono data dai feedback sia minore.

    Potete incollarlo ad un morsetto a pinzetta in modo da metterlo alla paletta (posto più lontano dalle mille onde blu della cassa), oppure incollarlo dove più vi piace.

    Spero che sia stato utile a qualcuno.

    Il risultato che si ottiene non è il massimo, ma credo che il rapporto qualità prezzo sia veramente imbattibile!

    Alla prossima

    #16188

    non capisco perchè la pag si sia autoformattata in modo così sghembo…

    #16189
    doppiosogno
    Membro

    Complimenti bel post!Tanto per completezza sul forum di ukulele underground consigliavano anche per ridurre il tremolo di mettere un capacitor (condensatore?) di 0.005 – 0.01microfarad,ma non ho capito bene dove e anche per ridurre il feedback di mettere una spugna di schiuma all'interno della casa….magari qlc ne capisce di più,riporto quello che ho letto

     

    “Soldering a .005 or .01 microfarad non-polarized capacitor across the
    leads at the pickup can give you a cheap buffer that reduces some of the
    blistering treble.”

    #16190
    Anonimo
    Ospite

    Ciao Sebastiano, hai provato a farlo e soprattutto a sentirlo?

    #16196

    Certo, ci ho amplificato il mio soprano mahalo per mezzo anno…

    Ritengo che sia una realizzazione casalinga, per non spendere cifre esorbitanti, proprio nel post prescedente ho scritto che non è il massimo.

    Però posso dire con certezza che per quello che costa, per il tempo passato ad assemblarlo e per il risultato finale, vale la pena di sperimentarlo.

    Poi spostandolo in diversi punti ed interponendo magari qualche materiale che assorba le distorsioni, si riesce a trovare un risultato soddisfacente.

    Ovviamente non ha nulla a che vedere con i PU undersaddle o con i vari coils magnetici. E' una sperimentazione che permette di autoamplificarsi lo strumento a casa a costo quasi zero e come tale deve essere preso, non è la scoperta dell'america.

    #16198
    Anonimo
    Ospite

    Sebastiano Palma said:

    non capisco perchè la pag si sia autoformattata in modo così sghembo…


     

    eh devi dare un po' più di spazi fra un'immagine e il paragrafo…

    ti va di scriverlo direttamente su YOUkulele?

    #16201

    Cioè non nel forum ma nel sito?

    #16206
    Anonimo
    Ospite

    si

    #16210

    Non c’è problema, ma vorrei farlo un po meglio, mettendo magari le foto delle saldature ed una descrizione più specifica, ma sempre di semplice interpretazione.

    Ovviamente in cambio vorrei almeno il 30% di youkulele, una stanza di casa tua con possibilità di usare il bagno ed un kanile’a a tua scelta…

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Il forum ‘Hospital’ è chiuso a nuovi topic e risposte.
Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.