Re:un aiuto per un progetto musicale

Aloha Forum Piazza Italia un aiuto per un progetto musicale Re:un aiuto per un progetto musicale

#23667
Anonimo
Ospite

Per come la vedo io non c’è una marca in particolare che è più rock di un altra, quello che conta sono: il diametro e lo spessore dei fusti, le pelli che si montano e il tipo di accordatura…

Il batterista “fa rock”, non la batteria : )

In genere per fare rock si usano fusti profondi, ma anche questo per me è soggettivo…

Io ti consiglio cassa 22″, tom 12″ e 13″ (anche se io uso un tom solo),timpano 16″, che poi sono le misure standard e ci fai di tutto.

Il rullante io lo preferisco 14×5 in metallo, ha più armonici, ma è un casino da accordare, quello in legno ha una bella botta ed è più facile da accordare. Più è profondo e più il suono e corposo, personalmente i rullanti fini non mi piacciono perché si sente solo l’attacco e non hanno corpo.

Se devi prenderlo singolo, Tama fa degli ottimi rullanti in legno che non costano tanto.

Per quella cifra hai due possibilità:

1) Ti butti su i nuovi set economici compresi di tutto, ma sostituisci ai fusti le pelli (che è come sostituire le corde puzze con delle ottime corde sul un ukulele economico), per i tamburi prendi pelli idrauliche a doppio strato, mentre per il rullante sabbiata.

I nuovi set economici sono bene o male quasi tutti uguali, si vociferava (tempo fa è un annetto che non seguo più) che la mapex fosse la miglior delle economiche (io personalmente non ne ho mai provata una quindi non posso confermati questa voce) o la tamburo che essendo italia hai migliore rapporto qualità prezzo.

2) Io personalmente andrei sull’usato una bella Pearl export degli anni 80 o 90 è sempre una sicurezza, sono facile da trovare e suonano meglio delle nuove economiche.

Prendi un bel pedale, ma niente di esagerato, che è importantissimo. Il pedale è veramente personale e soggettivo, c’è chi preferisce regolato morbido e chi preferisce regolato bello teso, pearl e dw andavano per la maggiore ma ormai quasi tutte le marche fanno buoni pedali. Ti consiglio uno a catene singola con la possibilità di fare le varie regolazioni.

Le aste prendile solide, senno i piatti cadono e si rompono e la meccanica del charleston ti cammina…

I piatti è un casino…quelli buoni costano tanto, se gli alunni sono alle prime armi prendi quelli che costano poco, cosi se li rompono (cosa che può succedere) non è una tragedia, in commercio ci sono dei set economici, suonano per così dire… però per cominciare vanno più che bene.

Se vuoi prendere dei piatti buoni vai su gli ufip sono italiani e sono buoni e dovresti risparmiare qualcosina, senno sull’usato (in questo caso controlla bene che il piatto sia integro, un piccolo taglietto diventa una bella crepa a forza di suonarlo), ti consiglio un set classico: charleston, ride e un crash (anche due, ma io ne prendere 3 buoni che 4 medi)

non so se ti ho confuso di più…

ti segnalo questo forum dove puoi fare tutte le domande che vuoi.

http://www.labatteria.it/forum/

buona ricerca

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.