Re:Ma quale comprare?

Aloha Forum Uke 360° Ma quale comprare? Re:Ma quale comprare?

#24733
Stonehand
Membro

skank said:

In definitiva una considerazione generale: non so' bene per quale motivo stonehand del quale ogni giudizio trovo sempre obbiettivo e perfettamente centrato, dica che gli anuenue abbiamo finiture scarse..trovo invece che al momento siano gli strumenti più ricercati e dal prezzo più interessante, altra nota che trovo strano è il giudizio negativo per i Leolani che personalmente trovo la migliore scelta per un suono eccezionale e dal costo molto interessante..

Non ho mai parlato di finiture, ma di controllo qualità.

Il controllo qualità è una persona che tira fuori lo strumento dalla macchina CNC e se lo tiene qualche minuto tra le mani e che magari manda a correggere i difetti, quando li trova. I difetti molti “clienti” non sanno dove cercarli e si impara a riconoscerli con l'esperienza, quindi uno strumento appena uscito da una macchina CNC può essere venduto abbastanza agevolmente, con la buona fede di chi lo compra ed anche di chi lo vende con un bel po' di difetti a seguito.

Se ad esempio hai letto la recensione del mio Ohana, che come ho detto è una marca con un buonissimo controllo di qualità, avrai capito che mi è impossibile montare un undersaddle a meno di non rilavorarmi il ponte, e questa è una cosa che è sfuggita perfino a me che, come avrai capito, sono parecchio pignolo.

Gli strumenti citati possono anche essere belli ed avere un bel suono ma prima di parlare della loro qualità, e qui Valerio lo può spiegare meglio di me perchè è il suo lavoro ed ha la mente meno annebbiata della mia, bisogna stabilire se la plastica delle chiavette non ci rimarrà in mano tra un anno, se i tasti sono perfettamente aderenti alla tastiera (e qui c'è da ridere), se sono stati messi a bolla, e smussati bene. Bisogna controllare la curvatura del manico che è quasi sempre sbagliata, il ponte, come abbiamo visto, il capotasto (che è una cosa più complicata di quanto sembri) ed un milione di cose che non ho tempo di elencare.

Non si tratta solo di prendere uno strumento, leggerne le specifiche e dire “E' di Koa”, “E' bello”, “suona bene”. E' una cosa un po' più complicata…

All'inizio su stonehand.it avevo iniziato a scrivere degli articoli che spiegavano come fare un buon check-up ai propri strumenti o a quelli da acquistare, erano incentrati soprattutto sull'armonica e sulla chitarra, poi però mi è passata la voglia…brb

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.