Re:Ma quale comprare?

Aloha Forum Uke 360° Ma quale comprare? Re:Ma quale comprare?

#24730
Stonehand
Membro

Galactico ha scritto:

Nah io il makala lo lascerei perdere, provai una volta il concert ed era un po' chiuso e senza armonici. Comunque entrambi gli ukulele che hai scelto non sono il massimo, potresti provare con il Kala all solid acacia.

Io parlo della serie MK che ha un suono straordinario. Il soprano in mio possesso (49 Euro) ha una potenza che raggiunge tranquillamente il Flea e sfiora il resofonico, con una ricchezza di suono che aumenta ad ogni giorno che passa, nonostante le cose più svariate che gli appiccico sopra.

Makala, che è un marchio Kala, ha un ottimo controllo qualità,  superiore, a parità di fascia di prezzo, a qualunque altro concorrente. Cosa indispensabile nel caso la produzione sia effettuata in Cina. L'unico altro brand “medio” con un controllo qualità simile è Ohana.

 

Divagazione.

In quaranta anni di musica ho sviluppato una tecnica micidiale e velocissima per controllare gli strumenti musicali, posso tenerne uno in mano per 10 secondi e riuscire ad analizzarlo completamente dalla forma del manico al suo raggio, all'action, al capotasto, al ponte, alla verniciatura, al tipo di tastiera, a tutte le giunzioni, agli innesti, alle catene e ad un mucchio di altre cose! agli astanti sembra che lo stia semplicemente guardando ed invece nella testa, c'è come una calcolatrice in funzione: accumulo dati hand

A Caldogno ho avuto tra le mani, in un modo o nell'altro, centinaia di ukulelelove anche di quelli molto decantati ed almeno il 90% di questi non avevano avuto un adeguato controllo di qualitàconfused e necessitavano di un set-up da parte di un liutaioyell. Mi colpì molto un modello che non nomino ma molto noto e citato e che sulla carta mi attirava, che aveva un difetto di costruzione che il mio liutaio poteva correggere per 200 euro…frowne che sarebbe stato invece facilmente eliminabile in fabbrica.

Insomma capirete che comprare uno strumento da 4 o 500 euro e se va bene dovere cambiare o regolare il capotasto fa un po' girare gli zebedei perchè vuol dire che nessuno lo ha mai controllato e sarebbe bello che uno strumento una volta tirato fuori dalle macchine CNC fosse anche un poco revisionato e non messo subito in vendita.

 

vabbè…

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.