Re:L’ukulele e il futuro

Aloha Forum Uke 360° L’ukulele e il futuro Re:L’ukulele e il futuro

#26106

Si Jt, infatti, la verità sta nel mezzo…dico solo che in genere, non solo parlando d’ukulele, i virtuosismi “esasperati” e l’estrema tecnica non mi piacciono, così come non me ne frega niente della perfezione…le cose che mi emozionano sono diverse…la mia è ovviamente solo un’opinione, ma quello che più mi piace dell’ukulele è che dove lo metti metti, musicalmente parlando, ci sta bene, che riesce ad accompagnate la voce con dolcezza e semplicità, e anche ovviamente che non pesa nulla e che lo porti dove vuoi (una volta l’ho suonato anche alla posta menbtre facevo la fila…)…poi è chiaro che mi piace james hill,… taimane invece mi stanca più facilmente, ma la trovo così sensuale che mi riesce difficile non arrivare fino in fondo ai suoi video, cosa che mi riesce invece benissimo con jake…però dico, il mondo è bello perchè è vario, io ad esempio adoro lo stile di ohta san, è il mio mito dell’ukulele, eppure ormai non se lo caga nessuno neppure di striscio…:) Insomma, per farla breve, ho sempre avuto l’impressione che la ricerca di tecnicismi perfetti rubi inevitabilmente “il cuore” e “l’anima” di quello che si sta facendo, a meno che non ci si trovi di fronte a musicisti d’altissimo livello…della seria semplicità al potere…:)

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.