Re:HAI UN UKULELE? PARLACENE!!!

Aloha Forum Uke 360° HAI UN UKULELE? PARLACENE!!! Re:HAI UN UKULELE? PARLACENE!!!

#28769
Alice
Membro

Intervengo e lascio lo spazio ai commenti di tutti, è giusto che si decida a furor di popolo!
A tal proposito propongo di darci una settimana di tempo per raccogliere i pareri, alla fine si farà una somma di parere e vincerà la maggioranza!
Però ste 4 cose ve le devo dire per forza, poi sarà quel che sarà sneak

1) Tempo addietro aprii una discussione per queste recensioni, ci furono commenti, risposte, proposte e alla fine si giunse a un accordo: mandare a me per mail (che me ne sono occupata) recensioni brevi di 10-15 righe, seguendo lo schema preso da Ukulele Underground presente nello stesso post. E TUTTO TACQUE.
Iniziano ad arrivare i lavori, mi sento con un po’ di persone, creiamo la stanza, mettiamo il materiale. E TUTTO TACQUE.
Mica per cattiveria, però non posso non essere d’accordo col discorso che ha fatto Raffa! Cioè, adesso per quale caspita di motivo non va più bene?!?
Non potevate dirlo 2 settimane fa? Il forum è più che libero, adesso se mi permettete un po’ mi scoccia ricontattare chi me le ha mandate e far loro presente ciò, modificare le stanze, cambiare i topic, fare un nuovo regolamento… avrei risparmiato tempo e anche la nuova discussione a sto punto!

2) Ci sono diversi pareri sulle recensioni: chi le vuole uniformate, chi le vuole libere, chi vuole leggere 30 righe, chi le preferisce brevi e concise…
Basta che però ci decidiamo, vorrei evitare l’effetto “psicopatia” dovuto a cambiamenti abissali in meno di 2 settimane!
Uno entra oggi e trova il topic con un formato, domani cambiano le stanze, dopo domani cambiano le recensioni… che questa sia l’ultima e la cosiddetta VOLTA BONA e definitiva!

3) Fermo restando che sono sempre stata un’amante delle libertà individuali, non mi sono mai permessa di censurare nessuna recensione tra quelle che mi sono arrivate: ho solo accorciato quelle troppo prolisse e aggiunto/tolto alcune parti per renderle appunto brevi e uniformi, contattando personalmente chi me le ha mandate e chiedendo se fosse d’accordo con le modifiche a un qualcosa scritto da loro. Non credo che Madràc, Raffa e Claudia si siano sentiti tarpare le ali: se è successo ciò me ne scuso e non era mia intenzione, ribadisco il fatto che si cercava l’uniformità e l’immediata fruizione, tutto qua.

4) Essendo liberi i commenti sotto alle recensioni, uno potrebbe anche aggiungere che “l’ukulele me lo porto pure in bagno in quanto è di un colore che si intona con la tendina della doccia e la greca delle piastrelle..” come dice la saggia Mikelita (ti lovvo hahahahah red_heart)… e lasciare sopra le cose più serie e utili per chi deve scegliere quale strumento comperare!

Però queste sono nostre idee, non pretendo che tutti le condividano, ripeto che sarà il popolo a decidere e io mi adatterò, volente o nolente!
Quindi buona commentata a tutti hahahaha

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.