Re:Acoustic Guitar Meeting a Sarzana.

Aloha Forum Eventi Acoustic Guitar Meeting a Sarzana. Re:Acoustic Guitar Meeting a Sarzana.

#22388
daniela
Membro

l'ukulele village è una parentesi del festival di sarzana, voluto, diretto e organizzato da alessio ambrosi. visto il successo del vllage dell'anno scorso speravo anche io che quest'anno l'ukulele avesse maggior rilievo, invece l'ospite d'eccezione di quest'anno sarà il mandolino bluegrass. sul palco centrale ci sarà diane ponzio che suonerà il suo ukulele martin cherry serie 3 in almeno una canzone, ma questo è tutto.

il village viene presentato come un luogo di workshop, con uno stage con open mic e qualche esibizione, all'insegna del più si è più ci si diverte. il luogo dove si invitano i genitori a lasciare i bambini mentre visitano la fiera, dove i bambini troveranno animazione e lezioni. l'anno scorso i workshop per bambini di paul moore hanno avuto grande successo, ma quest'anno paul non ci sarà perchè non è stato chiamato per tempo. il vuoto da lui lasciato è stato quindi colmato con el bastardo e la terribile, che offrono workshop di ukulele, danza hula e charleston a bambini e non. come l'anno scorso ukulollo gestirà il palco. come l'anno scorso si esibiranno veronica e max e altri presenti. l'anno scorso ken middleton ha dovuto annullare all'ultimo momento per la cenere vulcanica, quest'anno invece ci sarà, e dove va lui tiene workshop, a tutti fuorchè ai bambini. l'anno scorso, jt, c'eri, e queste cose le sai bene perchè eri presente. quindi nessuna novità e nessun cambiamento di programma o di basi, basta vedere il programma stampato dell'anno scorso dove c'erano i workshop di paul e di ken middleton.

io non ho molta voce in caitolo, mi limito a spesare alcuni nomi che propone alessio e che a lui fanno comodo (e ovviamente anche a me). vero che mi sono esposta per far stampare il nome di jontom, nome che alessio non voleva per la “terribile pecca” di aver chiesto un compenso, cosa che gli altri non hanno fatto. se poi cambiano anche gli accordi del village e si vuole essere pagati di più perchè il palco è piccolo e il posto è stretto non so che farci, non è il mio festival. certo non c'è nulla di nuovo a da riconsiderare, è tutto come l'anno scorso e non è mai stato promesso nulla di diverso se non forse la possibilità di avere un tavolino apposta per promuovere youkulele e il festival di roma.

 

un cambiamento di idea è repentino nel momento in cui si aspetta che la carta sia stampata per cambiare idea, godendo quindi ugualmente della visibilità e mettendo altri nella posizione di dover giustificare un vuoto.

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.