Fender U’Uku

115.00

I primi passi della Fender in un mondo di ukulele ancora da scoprire.

Acquista Online

Soprano
€115


Descrizione

Madonna quant’èffico l’ukulele Fender. La prima volta che l’ho visto mi sono innamorato: era esattamente come ti aspetteresti un ukulele. Un gran bel colore naturale, belle finiture, senza sgravare nell’eccessiva personalizzazione e poi sulla paletta c’era scritto Fender. Che la puoi mettere come ti pare, puoi anche non essere d’accordo però oh… C’era scritto Fender.

Il problema è che poi ho iniziato a suonarlo.

Intendiamoci, non fa schifo. Assolutamento no, anzi è uno strumento in mogano laminato di tutto rispetto dal suono decente, un po’ chiuso ma tutto sommato accettabile. Alla prima occhiata mi sembrava anche abbastanza resistente e l’action era perfetta soprattutto per i principianti: non troppo alta e nemmeno troppo bassa. Solo che, una volta poggiato non mi era rimasto nessun motivo valido per riprenderlo.
Era abbastanza maneggevole ma d’altronde non è che alla Fender hanno iniziato a costruire chitarre l’altro ieri e neanche eccessivamente pesante. Il punto è che questa marca si è fatta strada fra le chitarre elettriche ma non è che abbia lasciato un marchio indelebile nel reparto acustico. E l’U’Uku purtroppo non costituisce un’eccezione.

È l’ideale per chi vuole iniziare su uno strumento e non su un un giocattolo, per chi cerca il look, la marca famosa e la consapevolezza che sta suonando una marca strusciata da grandi endorser (chitarristi prestati all’ukulele ma vabbè… fanno effetto). Non è indimenticabile ma non lo getterei giù dalla torre con faccia schifata, anzi…