Aloha Forum Hospital pulizia uke

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  francescov 2 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15931

    Dacat61
    Membro

    Ciao a tutti,
    cerco aiuto, magari da parte dei liutai del forum, che sicuramente di ste cose ne sanno a iosa.
    attualmente strimpello su un uke che mi sono costruito un sacco di anni fa,
    mi ricordo che ai tempi non lo avevo verniciato perchè boh, chi si ricorda, è passato tanto tempo.
    Fatto sta che adesso mi piacerebbe non verniciarlo, ma magari proteggerlo
    e nutrire il legno in qualche modo per preservarlo un po’.
    Sapete se esiste un prodotto che faccia al caso mio? magari una cera o qualcosa di simile ?
    E dove posso trovarlo?
    Se può servire, i legni del mio uke sono (vado a memoria):
    cedro canadese x la tavola,
    palissandro x fasce e fondo,
    acero x manico,
    mogano x tastiera e ponte.

    grazie in anticipo per la pazienza

    #38512

    SteLiutaio
    Membro

    Ciao!
    togli le corde, pulisci tutto con un panno imbevuto di alcool isopropilico ( lo trovi in farmacia ) o alcool etilico bianco a 94°.
    Cerarlo non è una buonissima idea perchè rimane ” unto”. Casomai puoi prendere un boccettino di gommalacca pronta prodotta dalla Gubra e con pazienza tamponare tutta le superficie. E’ gommalacca da mobilieri e non da liutai per cui non puoi pretendere molto…. però fa il suo effetto.

    #38514

    Dacat61
    Membro

    buona idea, grazie :-)

    #38535

    francescov
    Membro

    ciao,
    forse scrivo in ritardo…
    se lo vuoi solo proteggere io gli darei due mani di tru-oil 🙂
    facile da passare senza margini di errore

    la gommalacca pronta non l’ho mai utilizzata… cmq se non hai la mano potresti bruciare… poi devi riscartavetrare tutto.. occhio!

    #38538

    Dacat61
    Membro

    Grazie mille, è un prodotto che non conosco, mi informo.
    Mi fa un po’ rabbia perchè non riesco a ricordare cosa avevamo usato ai tempi.
    Sicuramente niente vernice, perchè era nato come strumento “povero” e quindi spartano 🙂
    A me pare di ricordare una specie di crema in barattolo,
    ma son ricordi talmente sbiaditi che probabilmente me li sto inventando 🙂

    #38540

    SteLiutaio
    Membro

    Ciao!
    No la gommalacca non si scartavetra, parola di liutaio…. se proprio le tracce sono molto vistose si passsa con la maglia di acciaio sottilissimo e poi si tampona rapidamente con alcohol etilico a 94°C, con un tampone morbido e mano leggera. Personalmentw non userei nessun olio… gli strumenti non sono mobili e il legno no deve essere ingrassato ma protetto. Inoltre alcuni olii facilitano l’appetito dei parassiti. Casomai dopo la gommalaccatura ( non prima) puoi passare un velo sottilissimo di olio paglierino

    #38549

    francescov
    Membro

    La verniciatura a gommalacca è sempre la migliore a mio modo di vedere, ma è anche la più difficile da effettuare. Riguardo l’olio, fino a qualche tempo fa la pensavo come SteLiutaio poi ho provato questo prodotto: tru-oil della birchwood
    http://i1371.photobucket.com/albums/ag303/fvguitars77/23035-tru-oil-8oz_zpsbodrkama.jpg
    Questo prodotto viene venduto nelle armerie e viene utilizzato maggiormente nella lucidatura dei calci di fucile 🙂
    Nella soluzione è presente un forte essiccante che evita che l’olio penetri nelle fibre del legno e lo appesantisca. Tirato bene con 5-6 mani si ottiene un buon risultato in breve tempo senza margini di errore. Ottenendo anche una buona scorrevolezza del manico.
    Alla fine si può passare anche la cera di carnauba per ottenere maggiore durezza e maggiore brillantezza.

    Il signor Mya-Moe, che non è l’ultimo arrivato, lo utilizza per tutti i suoi strumenti 😉
    https://youtu.be/0ocS4F6ShNI

    Ripeto, la gommalacca è un’altra categoria! Ma il tru-oil è un’ottima soluzione per chi deve produrre con più fretta e per tutti coloro che non hanno dimestichezza con la gommalacca.

    hangloose

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.