Aloha Forum Hospital Corde alte e scordatura precoce

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Ele 2 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15953

    Ele
    Membro

    Ciao a tutti, come ho detto nel post di presentazione, ho deciso di iniziare a suonare l’ukulele comprando un Mahimahi Yellow Soprano, ovvio che per la spesa che ho fatto non chiedo chissà cosa, ma se è possibile apportare piccole modifiche per facilitare lo studio perché non farle?
    Primo problema riscontrato: sono due giorni che ho comprato questo ukulele e le corde dopo poco si scordano, dite che cambiando le corde la situazione migliora? Oppure mi basta aspettare qualche giorno con la speranza che si assestino da sole? Più che altro sono la seconda e terza corda che mi danno problemi
    Secondo problema: Io vengo dalla chitarra e forse essendo che ho la mentalità “da chitarrista” mi sbaglio, ma le corde mi sembrano troppo alte rispetto al manico, cioè sul primo tasto devo fare un bel po’ di forza per far uscire un suono decente, può anche essere che proprio l’ukulele di base si presenta così, quindi chiedo a voi se è tutto nella norma, oppure se è possibile fare qualcosa per abbassare le corde. Vi posto qualche foto in modo da darvi un’idea.
    http://it.tinypic.com/r/11jlxky/8
    http://it.tinypic.com/r/2eoy2pe/8
    http://it.tinypic.com/r/inzxfn/8

    #38567

    SteLiutaio
    Membro

    Ciao
    Ti rispondo come liutaio e musicista.
    1) le corde si scordano perchè le meccaniche sono scadenti…. l’unico rimedio è sostituirle
    2) le corde sono troppo alte: il problema è nel manico fatto male . Non ci sono molte soluzioni. La distanza al primo fret deve esser 1 mm sopra il filo tasti, 1.5 -2 mm sopra il 12 fret. Se abbassi il ponte ( limando la barretta plastica non risolvi molto…anzi nulla.
    Verifica con un righello da 30 cm in metallo se appoggiandol sui tasti qualcuno non tocca….. potrebbe esserci anche una cattiva calibrazione.
    Purtroppo il Mahimahi è molto economico e molto problematico.
    Se hai bisogno di altre indicazioni volentieri ti rispondo

    #38568

    scatcat
    Partecipante

    Ele ha detto

    Ciao a tutti, come ho detto nel post di presentazione, ho deciso di iniziare a suonare l’ukulele comprando un Mahimahi Yellow Soprano, ovvio che per la spesa che ho fatto non chiedo chissà cosa, ma se è possibile apportare piccole modifiche per facilitare lo studio perché non farle?
    Primo problema riscontrato: sono due giorni che ho comprato questo ukulele e le corde dopo poco si scordano, dite che cambiando le corde la situazione migliora? Oppure mi basta aspettare qualche giorno con la speranza che si assestino da sole? Più che altro sono la seconda e terza corda che mi danno problemi
    Secondo problema: Io vengo dalla chitarra e forse essendo che ho la mentalità “da chitarrista” mi sbaglio, ma le corde mi sembrano troppo alte rispetto al manico, cioè sul primo tasto devo fare un bel po’ di forza per far uscire un suono decente, può anche essere che proprio l’ukulele di base si presenta così, quindi chiedo a voi se è tutto nella norma, oppure se è possibile fare qualcosa per abbassare le corde. Vi posto qualche foto in modo da darvi un’idea.
    http://it.tinypic.com/r/11jlxky/8
    http://it.tinypic.com/r/2eoy2pe/8
    http://it.tinypic.com/r/inzxfn/8

    Il mahi mahi yellow dovrebbe montare le aquila nylgut, e sicuramente dopo solo 2 giorni non si sono assestate ben bene, prova, se non lo hai gia farro a metterle in ‘accordatura’ e a tirarle, poi a riaccordarle di nuovo, io con le nylgut devo farlo diverse volte per riuscire ad assestarle e non ti parlo di 1 o 2 giorni!
    Occhio a non tirarle come una dannata e a staccare il ponte big_smile1

    #38570

    Ele
    Membro

    Grazie mille, prenderò gli accorgimenti che mi avete consigliato

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Informativa abbastanza ridicola che per legge va messa su ogni sito internet EU. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.